Buffet della festa Winx

standard 12 giugno 2017 Leave a response

Ecco finalmente il post finale sulla festa Winx per i cinque anni di Annastella.

Dopo aver parlato di addobbi e giochi veniamo alla parte più godereccia: IL BUFFET.

Come avrete capito amo le feste a tema dalla A alla Z e anche il cibo doveva essere vestito per l’occasione. La festa a tema Winx ha portato con sè tanto rosa e fucsia e glitter.

Ho usato una tovaglia fucsia, ricoperta da tulle paillettato rosa su cui ho messo dei lumini a forma di cuori e dei ponpon di carta fucsia e rosa. Ho scelto piatti, bicchieri, cannucce, tovaglioli rosa e  fucsia. Vi erano etichette ad indicare i nomi fantasiosi di ogni piatto.

 

Ho quindi preparato:

  • I panini al latte farciti con mille gusti (cotto e robiola, crudo, squaquerone e rucola, salame e maionese, cheeseburgers).
  • I mini pancakes con la crema alla nocciola
  • Le pizzettine

Poi c’erano anche:

  • I sandwich a forma di cuore con cotto e robiola
  • Le “chiocciole fatate del bosco” ovvero wurstel ricoperto di sfoglia
  • La quiche con salumi e formaggi

E ancora:

  • Fragole e panna
  • Jello alla fragola
  • Popcorn fatato

Per fare il pop-corn fatato:

  • pop-corn da scoppiare
  • candy melts rosa (si trova su Amazon)
  • zuccherini colorati

Far scoppiare il pop-corn. Fondere a bagnomaria i candy melts e quando ancora caldi versare sul pop-corn caldo.

Infine è arrivata la torta fatta dalla mia amica Anna. Una bellissima torta con ripieno di bavarese al cioccolato. Era raffigurante la sua Winx preferita con tanto di ali di zucchero. E’ una vera artista ed io sono onorata di averla come amica.


Ultima citazione va ai goodies winx di fine festa per tutti i bimbi. Ho preparato dei sacchettini contenenti per le femmine del gel fatato (fatto in casa glitterato per il corpo) e dello slimer fosforescente per i maschi accompagnati dal diploma di Winx o Specialista.

Spero di avervi dato dei buoni suggerimenti per la perfetta festa a tema Winx per le vostre bimbe!

Bacini glitterati,

Jess

Brioches morbidissime

standard 8 giugno 2017 3 responses

Inizia a fare caldo per usare il forno ma non potrete perdervi questa nuova ricetta con le brioches morbidissime.

Cercavo da tempo la ricetta per delle brioches che fossero perfette da essere farcite a colazione o da prestarsi all’occorrenza anche come panini. Nascono così le mie brioche super morbide e super buone. Non vi dirò che questa è una ricetta facile perchè in realtà non lo è. E’ una ricetta elaborata ma darà molta soddisfazione anche a chi non ha molta familiarità con i lievitati.

Le brioches sono morbidissime e ricordano molto quelle siciliane da mangiare ripiene di granita o panna.

5.0 from 1 reviews
Brioches morbidissime
Autore: 
Cook time: 
Tempo di preparazione: 
 
Ingredienti
  • 200 gr farina tipo 00
  • 300 gr farina manitoba
  • 2 uova
  • 80 gr zucchero
  • 80 gr burro
  • 4 gr lievito di birra secco
  • 200 ml latte
  • un cucchiaino di sale
  • i semi di una bacca di vaniglia
  • Per spennellare
  • un uovo
  • un cucchiaino di latte
Procedimento
  1. Inserite nella planetaria o in una ciotola il latte, il lievito e i semi della bacca di vaniglia. Aggiungete le farine, lo zucchero ed iniziare ad impastare. Dopo qualche minuto inserite il primo uovo ed aspettate che sia assorbito. Quindi aggiungete il secondo. Quando ben amalgamato aggiungete il burro fuso a filo e attendete che l'impasto sia ben incordato (ovvero che si stacchi dalle pareti con facilità):
  2. Formate una palla, coprite e lasciate lievitare per almeno ¾ ore.
  3. Formate delle palline e fate nuovamente lievitare fino al raddoppio. Spennellate con uovo e latte e infornate in forno caldo a 180° per circa 15/20 minuti ofinchè ben dorato in superficie.
  4. Spolverizzate con zucchero a velo.

Buone, buonissime. Non vi sembrano anche morbidosissime le mie brioches?

Ringrazio la mia amica Manuela Ruggiu per le meravigliose foto.

Bacini morbidosi,

Jess

CONSIGLIA Cookies classici