Buffet della festa Winx

standard 12 giugno 2017 Leave a response

Ecco finalmente il post finale sulla festa Winx per i cinque anni di Annastella.

Dopo aver parlato di addobbi e giochi veniamo alla parte più godereccia: IL BUFFET.

Come avrete capito amo le feste a tema dalla A alla Z e anche il cibo doveva essere vestito per l’occasione. La festa a tema Winx ha portato con sè tanto rosa e fucsia e glitter.

Ho usato una tovaglia fucsia, ricoperta da tulle paillettato rosa su cui ho messo dei lumini a forma di cuori e dei ponpon di carta fucsia e rosa. Ho scelto piatti, bicchieri, cannucce, tovaglioli rosa e  fucsia. Vi erano etichette ad indicare i nomi fantasiosi di ogni piatto.

 

Ho quindi preparato:

  • I panini al latte farciti con mille gusti (cotto e robiola, crudo, squaquerone e rucola, salame e maionese, cheeseburgers).
  • I mini pancakes con la crema alla nocciola
  • Le pizzettine

Poi c’erano anche:

  • I sandwich a forma di cuore con cotto e robiola
  • Le “chiocciole fatate del bosco” ovvero wurstel ricoperto di sfoglia
  • La quiche con salumi e formaggi

E ancora:

  • Fragole e panna
  • Jello alla fragola
  • Popcorn fatato

Per fare il pop-corn fatato:

  • pop-corn da scoppiare
  • candy melts rosa (si trova su Amazon)
  • zuccherini colorati

Far scoppiare il pop-corn. Fondere a bagnomaria i candy melts e quando ancora caldi versare sul pop-corn caldo.

Infine è arrivata la torta fatta dalla mia amica Anna. Una bellissima torta con ripieno di bavarese al cioccolato. Era raffigurante la sua Winx preferita con tanto di ali di zucchero. E’ una vera artista ed io sono onorata di averla come amica.


Ultima citazione va ai goodies winx di fine festa per tutti i bimbi. Ho preparato dei sacchettini contenenti per le femmine del gel fatato (fatto in casa glitterato per il corpo) e dello slimer fosforescente per i maschi accompagnati dal diploma di Winx o Specialista.

Spero di avervi dato dei buoni suggerimenti per la perfetta festa a tema Winx per le vostre bimbe!

Bacini glitterati,

Jess

Panini da buffet semidolci

standard 13 dicembre 2016 7 responses

Tutti ormai conoscono i miei panini al latte.

Chiunque venga alle mie cene e feste li ha trovati ripieni al buffet. E voi tutti miei lettori li avete visti fatti e rifatti da me e da molti amici. Il motivo è semplice: son facilissimi da fare, sono morbidissimi e sono innegabilmente buoni.

Però questa volta mi sono spinta oltre. Volevo un panino ancora più morbido, ancora più buono, proprio come quelli che trovi nei buffet o nelle panetterie rinomate. Panini semidolci che si prestano ad essere farciti sia con del salato che con del dolce. Soffici panini al burro e latte che han fatto gridare di meraviglia i miei ultimi ospiti. Il procedimento e la ricetta è molto simile alla precedente, ho solo cambiato leggermente le dosi per rendere i sapori ancora più decisi.

Panini da buffet semidolci
Autore: 
Prep time: 
Cook time: 
Tempo di preparazione: 
 
Ingredienti
  • 500 gr farina manitoba
  • 300 ml latte
  • 80 gr burro
  • 70 gr zucchero
  • 10 gr sale
  • 8 gr lievito secco
  • un tuorlo d'uovo per la decorazione
Procedimento
  1. Impastate tutti gli ingredienti (fatta eccezione per il tuorlo d'uovo) per almeno una decina di minuti. Partite dalla farina e lievito a cui aggiungerete il burro morbido, il latte a temperatura ambiente, lo zucchero e il sale.
  2. Lasciate lievitare per circa 2 ore.
  3. Formate delle palline prendendo i lembi della pasta e tirandoli verso il basso per avere una superficie liscia. Mettetele su una teglia separate altrimenti con la lievitazione si uniranno l'una all'altra. Lasciateli lievitare un ulteriore mezz'ora.
  4. Spennellateli con tuorlo d'uovo e cuocete in forno a 180° per circa 17/18 minuti.

Non vi resta che provarli. Son convinta che ve ne innamorerete.

E per la rubrica del FATTO DA VOI ecco i panini da buffet semidolci di Cattivi Pensieri.

Bacini morbidosi,

Jess

Read More

CONSIGLIA Spaghetti con pomodorini ripieni