Succo di pera

standard 20 marzo 2017 2 responses

E anche questo mese per lo scambio ricette delle Bloggalline son riuscita a trovare una ricetta DE LI ZIO SA.

Ero in scambio con la mia amica Chiara della Cucina dello Stivale. Chiara è un genio, fa mille cose squisite, però noi siamo a dieta…sigh! Per questo motivo ho cercato una ricetta che fosse perfetta per la mia piccola, qualcosa di buono e sano, perfetto per la merenda. Spulciando il suo blog sono così arrivata al succo di pera fatto in casa. E’ facilissimo! Ci vogliono 10 minuti di orologio per farlo e il sapore è naturale e buonissimo. Ho ridotto drasticamente lo zucchero, non amiamo le cose dolcissime, ma aggiungetelo pure se lo volete più dolce.

Succo di pera
Autore: 
Cook time: 
Tempo di preparazione: 
 
Ingredienti
  • 800 ml di acqua
  • 300 g di pere mature (peso al netto degli scarti)
  • 20 g di zucchero semolato
  • 20 ml di succo di limone
Procedimento
  1. Portate a bollore acqua e zucchero. Fate bollire per tre minuti, quindi aggiungete le pere sbucciate e tagliate a dadini e il succo di limone. Preparate uno sciroppo portando a bollore l’acqua con lo zucchero.
  2. Fate cuocere per una decina di minuti mescolando ogni tanto. Spegnete e quindi frullate.
  3. A questo punto potete o consumare nel giro di tre giorni tenendo il succo in frigo oppure potete imbottigliare in bottigliette o vasetti sterilizzati il succo ancora caldo e girarle a testa in giù. Così si conserverà svariati mesi. Controllate sempre la presenza del vuoto.

Il succo di pera fatto in casa è perfetto per le merende e i picnic e i vostri bimbi ne andranno matti.

Buona primavera,

Jess

 

Barrette al limone

standard 12 maggio 2016 18 responses

Quando frequentavo la scuola americana spesso alle feste mi capitava di mangiare le barrette al limone. Erano strane. Ricordo che lo pensavo anche da bambina. Avevano una doppia consistenza molto particolare la parte al limone mi ricordava i roll-ups (delle striscioline di frutta essiccata di cui ero golosa).

Le mamme mi spiegavano che era un dolce “comodo”. Avendo la crema una consistenza gommosa potevi portarle in giro, non rischiavi di sporcarti ed erano una merenda sana e golosa sempre pronta all’uso.

Ecco quindi la ricetta tramandata in puro spirito ammmmmerican. Buone buone buone. E poi facili e pratiche. Sono state la merenda in borsa di tutta la settimana.

5.0 from 3 reviews
Barrette al limone
Autore: 
Prep time: 
Cook time: 
Tempo di preparazione: 
 
Ingredienti
  • Per la pasta biscotto
  • 250 gr burro (potete usarne di più per rendere la pasta ancora più sbriciolosa)
  • 300 gr farina
  • 120 gr zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • Per la crema al limone
  • 4 uova
  • 70 gr farina
  • succo di 2 limoni
  • buccia di 2 limoni
  • 200 gr zucchero
Procedimento
  1. Lavorate il burro ammorbidito con la farina, lo zucchero e il pizzico di sale.
  2. Quando ben amalgamata stendetela in una teglia rettangolare ben imburrata.
  3. Infornate a 180° per circa 20 minuti.
  4. Nel mentre in una ciotola montate le uova con lo zucchero. Quindi aggiungete la farina, il succo e la buccia del limoni.
  5. Sfornate la pasta biscotto e lasciate raffreddare.
  6. Versate la crema al limone sulla pasta biscotto fredda e reinfornate a 180° per circa 35 minuti o finché è ben dorata.
  7. Lasciate raffreddare, meglio far riposare in frigo qualche ora e servite i quadrotti ricoperti di zucchero a velo.

Barrette al limone

Potete farle anche con crema alle fragole, alla mela, al lime etc.

DE LI ZIO SE.

Bacini lemonosi,

Jess

Read More

CONSIGLIA Insalata con fave e pecorino