Succo di pera

standard 20 marzo 2017 2 responses

E anche questo mese per lo scambio ricette delle Bloggalline son riuscita a trovare una ricetta DE LI ZIO SA.

Ero in scambio con la mia amica Chiara della Cucina dello Stivale. Chiara è un genio, fa mille cose squisite, però noi siamo a dieta…sigh! Per questo motivo ho cercato una ricetta che fosse perfetta per la mia piccola, qualcosa di buono e sano, perfetto per la merenda. Spulciando il suo blog sono così arrivata al succo di pera fatto in casa. E’ facilissimo! Ci vogliono 10 minuti di orologio per farlo e il sapore è naturale e buonissimo. Ho ridotto drasticamente lo zucchero, non amiamo le cose dolcissime, ma aggiungetelo pure se lo volete più dolce.

Succo di pera
Autore: 
Cook time: 
Tempo di preparazione: 
 
Ingredienti
  • 800 ml di acqua
  • 300 g di pere mature (peso al netto degli scarti)
  • 20 g di zucchero semolato
  • 20 ml di succo di limone
Procedimento
  1. Portate a bollore acqua e zucchero. Fate bollire per tre minuti, quindi aggiungete le pere sbucciate e tagliate a dadini e il succo di limone. Preparate uno sciroppo portando a bollore l’acqua con lo zucchero.
  2. Fate cuocere per una decina di minuti mescolando ogni tanto. Spegnete e quindi frullate.
  3. A questo punto potete o consumare nel giro di tre giorni tenendo il succo in frigo oppure potete imbottigliare in bottigliette o vasetti sterilizzati il succo ancora caldo e girarle a testa in giù. Così si conserverà svariati mesi. Controllate sempre la presenza del vuoto.

Il succo di pera fatto in casa è perfetto per le merende e i picnic e i vostri bimbi ne andranno matti.

Buona primavera,

Jess

 

Pancakes allo yogurt e miele

standard 20 settembre 2016 16 responses

Questa mattina mi sono svegliata presto.

Ricordo sempre un film in cui denominavano le persone allodole o gufi in base alle abitudini notturne. Le allodole si svegliano presto al mattino, sono attive fin da subito e la sera crollano miseramente e poi ci sono i gufi che fanno fatica ad addormentarsi, soffrono spesso di insonnia e che si sveglierebbero tardissimo iniziando a carburare nel pomeriggio. Ecco, io sono decisamente un’allodola. Lo sono sempre stata anche da ragazzina. Adoro la mattina, mi sento carica e allegra. Poi ci sono quelle mattine dove è un po’ troppo presto, tipo oggi e ho visto albeggiare.

Nell’attesa che la famiglia si svegliasse (io invece vivo con due gufi) ho pensato di preparare i pancakes per colazione. Adoro i pancakes…in 10 minuti sono pronti e sono una colazione gustosa ed energetica. Ho voluto sostituire lo yogurt al latte e il miele allo zucchero per provare dei gusti nuovi e più leggere. ESPERIMENTO RIUSCITO!

Pancakes allo yogurt e miele
Autore: 
 
Ingredienti
  • 150 gr farina
  • 200 gr yogurt bianco
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 uovo
  • 8 gr lievito per dolci
  • burro per la padella
Procedimento
  1. Sbattete l'uovo con il miele quindi aggiungete lo yogurt, il lievito e la farina.
  2. Mescolate bene con la frusta. Avrete un impasto morbido.
  3. Scaldare in un padellino una noce di burro a fuoco medio. Quando ben caldo versate un mestolino di impasto. Non ci sarà bisogno di spanderlo.
  4. Quando inizieranno a comparire le bollicine in superficie giratelo sull’altro lato con una spatola. Fate dorare anche l'altro lato, dopodiché il pancake sarà pronto. Disponete i pancakes su un piatto da portata impilandoli l'uno sull'altro per tenerli caldi.

Pancakes yogurt e miele

 

Pancakes yogurt e miele

Non vi resta che provarli per una supercolazione accompagnati da frutta fresca o sciroppo d’acero o miele o cioccolato fuso.

Bacini mattutini,

Jess

Read More

CONSIGLIA Insalata con fave e pecorino