Stampa ricetta
4.34 da 3 voti

Pasta al ragù contadino di faraona

Preparazione40 min
Cottura15 min
Tempo totale55 min
Chef: Miss Mou

Ingredienti

  • 1 faraona
  • 500 gr paccheri
  • 2 carote
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla grande
  • olio extravergine d'oliva
  • vino bianco
  • basilico
  • sale
  • pepe
  • pecorino

Istruzioni

  • Pulite la faraona e tagliatela in pezzi (petto, cosce, ali, collo, schiena).
  • Tagliate a rondelle sottili le carote, a fettine sottili sedano e cipolla.
  • In un largo tegame fate rosolare in abbondante olio evo le verdure e quando ben dorate tuffate i pezzi di faraona (per rendere più saporito il ragù potete aggiungere anche i fegatini, durelli e cuore).
  • Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e coprite. Salate e pepate.
  • Lasciate rosolare la carne per una quarantina di minuti avendo cura di controllare che tutto il sugo non sia evaporato e aggiungete acqua se necessario. Le verdure si dovranno disfare facendo una cremina.
  • Prendete il petto e sminuzzatelo. Rimettetelo in pentola a cucinare per altri 5 minuti. Condite con basilico fresco.
  • Buttate la pasta e scolatela al dente. Saltate i paccheri nel ragù (spostate la faraona in una ciotola per mangiarla come secondo piatto) e servite con abbondante pecorino e foglioline di basilico fresche.