Succo di pera

standard 20 marzo 2017 2 responses

E anche questo mese per lo scambio ricette delle Bloggalline son riuscita a trovare una ricetta DE LI ZIO SA.

Ero in scambio con la mia amica Chiara della Cucina dello Stivale. Chiara è un genio, fa mille cose squisite, però noi siamo a dieta…sigh! Per questo motivo ho cercato una ricetta che fosse perfetta per la mia piccola, qualcosa di buono e sano, perfetto per la merenda. Spulciando il suo blog sono così arrivata al succo di pera fatto in casa. E’ facilissimo! Ci vogliono 10 minuti di orologio per farlo e il sapore è naturale e buonissimo. Ho ridotto drasticamente lo zucchero, non amiamo le cose dolcissime, ma aggiungetelo pure se lo volete più dolce.

Succo di pera
Autore: 
Cook time: 
Tempo di preparazione: 
 
Ingredienti
  • 800 ml di acqua
  • 300 g di pere mature (peso al netto degli scarti)
  • 20 g di zucchero semolato
  • 20 ml di succo di limone
Procedimento
  1. Portate a bollore acqua e zucchero. Fate bollire per tre minuti, quindi aggiungete le pere sbucciate e tagliate a dadini e il succo di limone. Preparate uno sciroppo portando a bollore l’acqua con lo zucchero.
  2. Fate cuocere per una decina di minuti mescolando ogni tanto. Spegnete e quindi frullate.
  3. A questo punto potete o consumare nel giro di tre giorni tenendo il succo in frigo oppure potete imbottigliare in bottigliette o vasetti sterilizzati il succo ancora caldo e girarle a testa in giù. Così si conserverà svariati mesi. Controllate sempre la presenza del vuoto.

Il succo di pera fatto in casa è perfetto per le merende e i picnic e i vostri bimbi ne andranno matti.

Buona primavera,

Jess

 

Gyoza con salame e pera glassati al miele

standard 28 luglio 2016 2 responses

Quando fai parte di un network come Ifood ne succedono delle belle.

Ad esempio capita di essere selezionata con altri 40 foodbloggers per partecipare ad un contest golosissimo dal nome “Morsi d’autore” in collaborazione con il salumificio Clai. Ogni foodblogger aveva l’onore di ricevere un paccone pieno di prodotti…in realtà pieno di salami!

Nel mio bel pacco c’erano:

– 1 pezzo per tipo di Milano/ungherese 100% filiera
– 1 pezzo Passita 500g
– 1 pezzo Bellafesta
– 1 confezione di Sbuccia e Mangia
– 1 pezzo per tipo di Amarcord e Romagnolo 500g (budello naturale)

Con uno di questi salami bisognava creare una ricetta adatta agli aperitivi, happy hour, stuzzichini, feste.

Ci ho pensato un po’ e alla fine ho inventato i gyoza con salame e pera glassati al miele. Salame e pera sono il connubio perfetto. Ma volevo osare con un piatto fusion, elegante e speciale. Il ripieno offre al palato un sapore dolce salato profumato dallo zenzero e dall’erba cipollina. La cottura soprende per la glassatura al miele.

gyoza salame e pera (5)

gyoza salam e pera (1)

Vi va di scoprire la mia ricetta?

Potete leggerla qua su Ifood. E fate tanti incrocini per me….

Bacini fusion,

Jess

#morsidautoreclai #contestclai #ifoodit

CONSIGLIA Insalata con fave e pecorino