Pizzette da buffet morbidissime

standard 14 Dicembre 2018 Leave a response

Mia madre era una gran golosa di pizzette da buffet. Le adorava. In particolare amava quelle di Moccia, celebre bar napoletano. Dovevano essere morbidissime, alte e golose.

Erano anni che cercavo di ottenere quel risultato. Volevo delle pizzette  che fossero super morbide, che fossero soffici anche il giorno dopo (quando si ha una cena è molto comodo cucinare in anticipo vero?) e ovviamente che fossero buonissime.

Finalmente ci sono riuscita e credo di aver ottenuto finalmente le pizzette da buffet tanto sognate da mia madre. 

Il procedimento è molto semplice, il risultato vi sorprenderà.

Pizzette da buffet morbidissime

Preparazione3 h
Cottura18 min
Tempo totale3 h 18 min
Portata: Appetizer
Keyword: pizza, pizzette, pizzette da buffet

Ingredients

  • 500 gr farina manitoba
  • 180 ml latte
  • 120 ml acqua
  • 80 ml olio di semi
  • 8 gr sale
  • 4 gr lievito secco di birra
  • qb passata di pomodoro
  • qb mozzarella
  • qb parmigiano

Instructions

  • Impastate tutti gli ingredienti per almeno una decina di minuti in impastatrice o a mano.
    Lasciate lievitare fino al raddoppio tra le 2 e le 3 ore.
    Stendete con l’aiuto del mattarello la pasta su un piano infarinato. Con un coppa pasta o con una tazza tagliate le pizzette della misura che preferite.. Mettetele su una teglia separate altrimenti con la lievitazione si uniranno l’una all’altra. Lasciatele lievitare un’ulteriore mezz’ora.
    Appiattite le pizzette e dare una generosa cucchiaiata di passata salata e una spolverata di parmigiano. Infornate a 200° in forno già caldo per 7 minuti. Tirate fuori e aggiungete una fettina di mozzarella ben sgocciolata. Infornate nuovamente per ulteriori 10 minuti o fino a doratura.

Dite la verità, non vi fanno venire l’acquolina queste pizzette da buffet?

Noi le mangiamo anche quando non è tempo di feste. Oppure voglia di pizza napoletana o con cornicione ripieno di ricotta? Seguite i link.

Bacini morbidosi,

Jess

Consigli per gli acquisti: panettoni speciali

standard 10 Dicembre 2018 Leave a response

Non credo di essere l’unica ad amare i panettoni artigianali speciali. Quelli con il gusto sorprendente, con l’aroma che ti strappa un sorriso. Eppure è difficile trovarne di veramente buoni.

Quando mi è stato chiesto di assaggiare questi due panettoni della Fraccaro Spumadoro sono stata ben felice di constatare che il gusto superava le aspettative.

La Fraccaro Spumadoro usa solo lievito madre del 1932 che comporta una fragranza inconfondibile ai dolci. I panettoni sono morbidissimi, buoni, solleticano i sensi.

Io ho potuto assaggiare il Panettone alle Bollicine Trevigiane e quello ai Marron Glacè.  Due nuvole!

Il panettone alle Bollicine Trevigiane grazie ai tempi di lavorazione lenti e l’aggiunta del Prosecco all’impasto ha un sapore elegante, aromatico e fresco. Invece in quello ai Marron Glacè ha una deliziosa crema creata appositamente dai maestri pasticceri con  il 35% di purea di marroni per esaltare al massimo il gusto e i profumi di questo tipico frutto autunnale. 

Che delizia.  Un regalo speciale per Natale da farsi e da fare ai propri cari. Io fossi in voi li proverei questi panettoni speciali.

Bacini natalizi,

Jess