Porcini fritti

standard 29 settembre 2015 26 responses

E’ arrivata la mia stagione del cuore. Il mio colore preferito.

E’ arrivato l’ AUTUNNO.

Quando ero bambina amavo fare gli angeli nelle foglie cadute dagli alberi. Eh si, a Napoli non si vedeva molta neve. Ma le foglie dorate, color porpora abbondavano nei viali, i panorami rosso sangue erano dappertutto.

Ricordo che annusavo l’aria alla ricerca di quel misto legna bruciata e caldarrosta anche se a me le castagne non sono mai piaciute. Eppure mi piaceva l’idea. L’idea di prendere il cartoccio e annerirmi le dita con qualcosa di dolce, come tenermi per mano con la mia mamma.

Ed io che di boschi ne conoscevo pochi qua ho scoperto i profumi ed i sapori di Ottobre. Mi piace aspettare il momento della coperta e delle coccole, mi piace pensare che è una stagione di attese, di riflessione, di baci appannati davanti alle finestre fredde.

E così anche i Porcini, la meraviglia del fungo perfetto. Può emozionare un fungo? Si. Il porcino può.

Fritto poi può anche essere estasi.

5.0 from 3 reviews
Porcini fritti
Autore: 
Cook time: 
Tempo di preparazione: 
 
Ingredienti
  • 400 gr porcini
  • 2 uova
  • pan grattato
  • sale
  • olio di semi per friggere
Procedimento
  1. Pulite accuratamente i funghi con una spazzolina.
  2. Tagliate i porcini a fette piuttosto spesse di circa 1.5 cm.
  3. Passatele prima nell'uovo sbattuto e quindi nel pangrattato.
  4. Friggete in olio bollente per 2 minuti finchè ben dorati.
  5. Salate e mangiate caldissimi.

foto 1

E ne approfitto per invitarvi anche al GIVEAWAY PER IL MIO 3° COMPLIBLOG!! Le regole sono facilissime e le trovate tutte nella mia pagina facebook. Vi aspetto numerosi.

giveaway

 

Bacini autunnali,

Jess

FRIED PORCINI MUSHROOMS

4 porcini mushrooms
2 eggs
bread crumbs
salt
vegetable oil

Cut mushrooms in slices.

Coat them first in beaten eggs and then in bread crumbs. Fry until golden brown. Salt.

Related Posts

26 responses

  • amo i funghi, amo le castagne o meglio amavo andare nel bosco a raccoglierle con mio figlio quando era piccino..era così bello stare nel bosco, anche se son sempre stata fifona…fifona di perdermi..fifona di trovare qualche animaletto.. e come te amo accoccolarmi sotto le coperte… ma nonostante tutto questo non amo il passaggio di stagione… non amo queste giornate un po’ grigie e malinconiche tipiche autunnali… però è anche la mia stagione perchè sono nata ad ottobre….insomma un amore/odio…
    certo che partecipo molto volentieri al tuo Giveaway, ma mi collego stasera da casa.
    baci e a presto

  • pensa io invece sono cresciuta nei boschi, uscivo dall’orto ed ero nei boschi, in questa stagione andavo con la nonna a cerca funghi e castagne…ero esperta di alberi nascosti e nasondini per funghetti, mi piaceva da matti!
    Quindi se mi chiedi se un fungo può emozionare….
    bacio grande e partecipo eccome al tuo giveaway!

  • Ma che buoni i funghi fritti, io quest’anno non riesco a trovarli dal mio verduraio. Ciao!!

  • Mia cara! porcini fritti meravigliosi e deliziosi!!!
    Sto già partecipando al tuo bellissimo giveaway su instagram!!!
    un abbraccio grande grande

  • Che buoni i porcini fritti, li immagino croccanti e buoni da stuzzicare anche come snack.

  • I porcini li amo ma Cecilia li ama più di me, forse quanto li ami tu!

  • Si l’Autunno è davvero una bella stagione è solo il secondo anno che l’ho rivalutata,eppure i colori mi hanno sempre affascinato.
    Adoro i funghi e in particolare il porcino,uno dei pochi che digerisco senza sentirmi male,ha un profumo di bosco senza pari.
    vado a leggere su facebook 😉

  • Da leccarsi i baffi, quanto mi piacciono, bravissima!!!!!

  • che ricetta sfiziosa e goduriosissima, mi ha fatto venire un’acquolina incredibile:)) anch’io adoro l’Autunno e i suoi colori, profumi e sapori…
    un bacione:))
    Rosy

  • che ricetta goduriosa e sfiziosissima, mi ha fatto venire un’acquolina incredibile:)) anch’io adoro l’Autunno, con i suoi profumi e sapori..si tratta della mia stagione preferita:))
    un bacione:))
    Rosy

  • Fughi fritti? Non li conoscevo! E per la cronaca, sì, anche a me emozionano i funghi, ti capisco ahaha

  • Per tutta la vita ho odiato l’autunno perché mi portava via la mia estate, mi offuscava di grigio il mare che amo tanto spazzandolo con la prima bora gelida, poi un giorno di due anni fa mi sono guardata intorno e ho notato che le colline intorno a casa mia si ammantavano del rosso infuocato del sommacco, strano come non me ne fossi mai resa conto al punto di apprezzarne i colori… da lì ho visto anche le foglie gialle dei platani e i ricci delle castagne, delle quali sono ghiotta, ho annusato il primo odore dei caminetti accesi, ho assaggiato il tepore di un’aria strana, rilassante ma non triste, ho apprezzato una stagione che mi dona un po’ di riposo dopo il ritmo estivo fatto di ufficio-casa-mare tutti i giorni, un po’ di clima dolce e mite prima dei rigori invernali che nella mia città sono molto rigidi. Come non potrei amare i funghi? Crudi nell’insalata, eccezionali alla piastra, classici trifolati e sfiziosi come i tuoi, impanati e fritti! Buoni, buonissimi… e dire che a farli così non ci penso mai, l’idea me l’hai data al momento giusto!
    Un bacio 🙂

    • Jessica Di Fraia

      Eppure l’autunno per me rende il mare ancora più bello, struggente, evocativo. Provali allora anche fritti cara!

  • Io invece non sono ancora pronta mentalmente a pensare che è finita l’estate. Dell’autunno mi piacciono solo i colori, ma poi mi fa pensare che arriverà presto il freddo e mi smonta i sogni!!! Per cui ti rubo tutti i funghi fritti per tirarmi su il morale

  • Ciao streghetta. Adoro i porcini fritti, crudi tagliati sottili, insalata conditi con un filo d’olio e prezzemolo insomma se me li fai anche in dolci…:) vedrò se li trovo ma non della Romania o Polonia o…i terreni li sono ancora contaminati…. Buona serata.

  • Strepitosi,li mangiai in Toscana la prima volta,tanti anni fa e da allora
    continuo a farli!!
    baci

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Vota la ricetta: