Pasta con zucca, pioppini e taleggio

standard 8 Ottobre 2021 Leave a response

La pasta con zucca, pioppini e taleggio è proprio una golosità autunnale.

E’ arrivato finalmente l’autunno e le temperature sono scese. Dico finalmente perchè oltre ad amare profondamente questa stagione, trovo che i cambi stagionali siano importanti. Aiutano a riequilibrarci mentalmente e fisicamente e seguire anche ciclicamente la natura.

E autunno per me vuol dire funghi e zucca, piatti caldi e di cuore.

E questa pasta è così. Uno di quei piatti che non vedi l’ora di mangiare quando torni a casa.

Pasta con zucca, pioppini e taleggio

Preparazione 15 min
Cottura 10 min
Portata Main Course
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 320 gr pasta corta (per me mezze maniche)
  • 100 gr zucca violina
  • 100 gr funghi pioppini
  • 40 gr taleggio
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. olio extra vergine d'oliva
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. latte
  • q.b. parmigiano

Istruzioni
 

  • Tagliate la zucca a cubetti piccoli larghi 0.5 cm, lavate bene i funghi e togliete le estremità dure.
  • In una padella fate soffriggere uno spicchio d'aglio. Quando imbiondito saltate anche i cubetti di zucca e i funghi. Cucinate per circa 15 minuti aggiungendo sale e pepe se gradite. Nel mentre portate ad ebollizione l'acqua per la pasta in una pentola capiente.
  • Cuocete la pasta in acqua salata e scolatela al dente tenendo da parte un mestolino di acqua di cottura.
  • Unite alla pasta il taleggio, poca acqua, due cucchiai di latte, il taleggio, il misto di zucca e funghi e il parmigiano. Mantecate e servite caldissima.
Keyword pasta ai pomodorini, pasta con i funghi, pasta con la zucca, primi piani autunnali

Non sembra anche a voi una bella coccola autunnale questa pasta? Un’altra cocca autunnale è la zuppa imperiale. Scopritela.

Bacini,

Jess

Pasticcio di tagliatelle

standard 27 Novembre 2018 1 response

Quando ero piccola la mia pasta al forno preferita era senza dubbio alcuno il pasticcio di tagliatelle. Mia mamma non lo faceva spesso, che io ricordi solo nelle occasioni di festa tipo Pasqua o altri momenti speciali ma era una pasta da leccarsi i baffi.

Ho voluto riproporla a distanza di tanti anni un po’ per tuffarmi nei ricordi e un po’ per rigustare una pasta meravigliosa.

Il pasticcio di tagliatelle è una pasta al forno importante impreziosita dai funghi. E’ un piatto unico e può anche essere surgelato in comode monoporzioni per una coccola quando ce n’è bisogno.

Pasticcio di tagliatelle

Miss Mou
Preparazione 1 h
Cottura 30 min
Tempo totale 1 h 30 min

Ingredienti
  

  • 500 gr di tagliatelle paglia e fieno
  • 2 lt passata di pomodoro
  • mezza cipolla
  • mezzo bicchiere d'acqua
  • 2 foglie basilico
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe
  • 300 gr carne macinata mista
  • parmigiano q.b.
  • 300 ml besciamella
  • 100 gr funghi pioppini freschi o in salamoia
  • 200 gr provola o mozzarella

Istruzioni
 

  • In una padella scaldate un po' di olio e soffriggete la carne macinata per pochi minuti. Salate e mettete da parte. Nella stessa padella soffriggete i funghi per pochi minuti.
  • Preparate il sugo di pomodoro. Fate soffriggere in poco olio mezza cipolla a fettine. Quando ben dorata aggiungete la passata di pomodoro. Salate e fate cuocere per una mezz'ora avendo cura di aggiungere acqua se evapora. Aggiungete anche la carne e i funghi. La salsa deve essere un po' lenta.
  • Tagliate a fette la provola e fate scolare il latte.
  • Cuocete la pasta e toglietela al dentissimo. Unite alla pasta il sugo di pomodoro e carne, la provola e la besciamella. Mescolate e trasferite in una teglia.
  • Infornate dopo aver spolverato di abbondante parmigiano a 220° per 25/30 minuti o finchè ben croccante la superficie.
  • Lasciar riposare una ventina di minuti fuori dal forno.
Keyword pasta al forno, pasticcio di tagliolini

Quanta voglia fa questo pasticcio di tagliatelle?

La sua crosticina croccante è veramente meravigliosa. Provate anche la pasta al forno tradizionale per un’altra coccola goduriosa.

E per il FATTO DA VOI le bellissime tagliatelle di Silvia.

Bacini croccanti,

Jess