Focaccine facili e veloci

standard 14 novembre 2018 Leave a response

Era un po’ di tempo che volevo provare dei nuovi panini in sostituzione dei miei soliti al latte, all’olio o semidolci. Volevo qualcosa perfetto per la merenda e che fosse croccante e soffice al tempo stesso. Mia figlia ormai va in piscina tre giorni a settimana e l’appetito si fa sentire. Quindi ho pensato come creare delle focaccine facili e veloci che fossero adatte per lo spuntino e che potessero essere farcite o mangiate da sola.

Bene, ci sono riuscite. Queste focaccine facili e veloci si fanno veramente in 5 minuti d’orologio e la lievitazione sarete voi a decidere di quanto farla. Potete avere un risultato veloce mettendo più lievito o una lenta riducendolo. Basta tenere d’occhio il raddoppio dell’impasto e il trucco è fatto. Vi darò la ricetta per una lievitazione veloce ma tenete presente che se volete impastare la sera per infornare la mattina o la mattina per la sera basta mettere 1 gr di lievito.

Focaccine facili e veloci
 
Prep time
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • Per 9 focaccine
  • 300 gr di manitoba o farina 00
  • 170 ml acqua tiepida
  • 6 gr di lievito di birra secco
  • 20 ml olio di semi
  • 10 gr di sale
Procedimento
  1. Inserite nella planetaria tutti gli ingredienti e mescolate l'impasto per 5 minuti. Dovrete ottenere una palla compatta ed elastica. Se impastate a mano fatelo per almeno 10 minuti.
  2. Mettete in una ciotola, coprite e lasciate lievitare circa 2 ore. Sgonfiate l'impasto e fate le focaccine. Prendete una pallina di impasto, poi appattitela come fareste con delle pizzette.
  3. Lasciate lievitare mezz'ora nel forno spento.
  4. Appiattite con la mano le focaccine. Spennellate con olio ed acqua e infornate a 180° per circa 20/25 minuti o finchè ben dorate.

Visto che golose sono queste focaccine facili e veloci? Poi il giorno dopo perdono la croccantezza e restano morbide. Potete conservarle per 3/4 giorni ben chiuse oppure surgelarle e farle scongelare a temperatura ambiente.

Annastella ne va matta, ho trovato proprio la focaccina perfetta.

Baci morbidosi,

Jess

Streghe ricetta delle Sorelle Simili

standard 12 luglio 2018 Leave a response

Quando sono arrivata a Bologna ho scoperto quanto fossero buone le streghe ovvero dei rettangoli di pasta pane croccante simili a dei crackers ma decisamente molto molto più golosi.

La leggenda racconta che fossero nate per caso secoli addietro quando i fornai per provare la temperatura del forno a legna mettevano una striscia di pasta di pane unta d’olio. Un po’ come le povere streghe arse sul rogo di cui pare prendano il nome…infatti se il forno era troppo caldo le streghe prendevano fuoco!

Io vi propongo per queste streghe ricetta magnifica delle Sorelle Simili due fornaie che avevano il negozio in via Frassinago a Bologna. Portatrici indiscusse del sapere della lievitazione le due fantastiche sorelle hanno stilato delle ricette facili e alla portata di tutti per interpretare il pane in tutte le sue declinazioni.

Vi lascio dunque queste magnifiche streghe ricetta delle Sorelle Simili morbide e croccanti al tempo stesso ottime per accompagnare formaggi e salumi o anche soltanto per uno spuntino goloso. La mia bimba ne va matta.

Streghe ricetta delle Sorelle Simili
 
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • 250 gr farina 00
  • 125 ml acqua
  • 12 gr di lievito di birra secco (ma io ne ho usato 3 e una lenta lievitazione)
  • 25 gr di strutto (ma puoi sostituirlo con 15 gr di burro)
  • 6 gr di sale
  • Olio extravergine d’oliva
  • sale per cospargere
Procedimento
  1. Nella ciotola della planetaria versate la farina con il lievito e lo strutto. Se lo fate a mano fate una fontana ed iniziate ad impastare.
  2. Aggiungete il sale e continuate ad impastare per 8-10 minuti.
  3. Formate una palla di impasto e lasciatelo lievitare fino al raddoppio (con dosi originali 45 min, con dosi mie anche 3 hr).
  4. Staccate quindi dei pezzi di impasto e dopo averlo infarinato passatelo nella macchina della pasta (nonna papera) fino ad averlo ben sottile (penultimo giro della nonna papera).
  5. Ungete la placca del forno con olio, stendete la pasta e spennellatela con altro olio. Tagliate a losanghe o quadrati con una rotella taglia pasta e buchierellate con una forchetta per evitare che si gonfino.
  6. Fate cuocere in forno già caldo a 210°-220° per circa 8-10 minuti, controllando spesso perché tendono a bruciare .
  7. Proseguite in questo modo fino ad esaurimento dell’impasto. Tra una stesa e l'altra ricoprite il vostro impasto per evitare che secchi.

Avete visto che goduriose sono queste streghe ricetta delle Sorelle Simili?

Tocca provarle subito! Ringrazio come sempre la mia amica Manuela Ruggiu per le splendide foto.

Bacini croccanti,

Jess