Pizzette da buffet morbidissime

standard 14 Dicembre 2018 Leave a response

Mia madre era una gran golosa di pizzette da buffet. Le adorava. In particolare amava quelle di Moccia, celebre bar napoletano. Dovevano essere morbidissime, alte e golose.

Erano anni che cercavo di ottenere quel risultato. Volevo delle pizzette  che fossero super morbide, che fossero soffici anche il giorno dopo (quando si ha una cena è molto comodo cucinare in anticipo vero?) e ovviamente che fossero buonissime.

Finalmente ci sono riuscita e credo di aver ottenuto finalmente le pizzette da buffet tanto sognate da mia madre. 

Il procedimento è molto semplice, il risultato vi sorprenderà.

Pizzette da buffet morbidissime

Preparazione3 h
Cottura18 min
Tempo totale3 h 18 min
Portata: Appetizer
Keyword: pizza, pizzette, pizzette da buffet

Ingredienti

  • 500 gr farina manitoba
  • 180 ml latte
  • 120 ml acqua
  • 80 ml olio di semi
  • 8 gr sale
  • 4 gr lievito secco di birra
  • qb passata di pomodoro
  • qb mozzarella
  • qb parmigiano

Istruzioni

  • Impastate tutti gli ingredienti per almeno una decina di minuti in impastatrice o a mano.
    Lasciate lievitare fino al raddoppio tra le 2 e le 3 ore.
    Stendete con l’aiuto del mattarello la pasta su un piano infarinato. Con un coppa pasta o con una tazza tagliate le pizzette della misura che preferite.. Mettetele su una teglia separate altrimenti con la lievitazione si uniranno l’una all’altra. Lasciatele lievitare un’ulteriore mezz’ora.
    Appiattite le pizzette e dare una generosa cucchiaiata di passata salata e una spolverata di parmigiano. Infornate a 200° in forno già caldo per 7 minuti. Tirate fuori e aggiungete una fettina di mozzarella ben sgocciolata. Infornate nuovamente per ulteriori 10 minuti o fino a doratura.

Dite la verità, non vi fanno venire l’acquolina queste pizzette da buffet?

Noi le mangiamo anche quando non è tempo di feste. Oppure voglia di pizza napoletana o con cornicione ripieno di ricotta? Seguite i link.

E per il FATTO DA VOI ecco le bellissime pizzette di Tamara.

Bacini morbidosi,

Jess

Biscotti fantasma per Halloween

standard 30 Ottobre 2018 Leave a response

In corner arrivo con i miei biscotti fantasma facili da fare ma buoni buoni e di sicuro effetto per le vostre feste. Io che sono la regina incontrastata di Halloween per tutta la baracca che metto su non avevo ancora mai messo una ricetta dedicata ad Halloween.

I biscotti fantasma sono a base di frolla, ma non una frolla qualsiasi, quella della mia amica Valentina che fa dei dolci assolutamente spettacolari. La frolla viene poi ricoperta di cioccolato bianco e si fanno gli occhietti in maniera veloce con del cioccolato fondente. Facili vero? E spaventosi!

Biscotti fantasma per Halloween

Cottura1 h
Tempo totale1 h
Chef: Miss Mou

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 250 g di burro
  • 180 g di zucchero semolato
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale
  • 1 pizzico di lievito
  • i semini di mezza bacca di vaniglia Bourbon
  • 150 gr cioccolato bianco
  • 50 gr cioccolato fondente

Istruzioni

  • In una ciotola unite gli ingredienti e lavorate l'impasto fino ad ottenere una palla liscia e compatta.
  • Coprite con la pellicola e fateriposare in frigo almeno 3 ore.
  • Dopo il riposo, stendete la pasta e ottenete la forma desiderata con lo stampino fantasma.
  • Sistemate su una teglia rivestita di carta forno e infornate a 170° per 12/14 minuti circa (dovranno essere appena dorati).
  • Sfornate, fate raffreddare e procedetee con la decorazione.
  • Sciogliete il cioccolato bianco a bagno maria. Mettete i biscotti su una gratella con sotto una teglia. Versate il cioccolato bianco e raccogliete l'eccesso dalla teglia. Versate nuovamente il cioccolato.
  • Lasciate raffreddare.
  • Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e con una sacca a poche fate gli occhietti e la bocca se volete.

Non sono adorabili questi biscotti fantasma? Se volete qualche altra idea di bevanda spaventosa per accompagnare non perdete i miei spritz in provetta!

I biscotti fantasma si conservano anche per una settimana se ben imbustati o chiusi in scatola di metallo. Possono essere dei bellissimi regalini per i bambini che verranno a fare dolcetto o scherzetto alla vostra porta.

Bacini spaventosi,

Jess