Parmigiana di melenzane Light

standard 4 maggio 2018 Leave a response

Arriva il caldino e io ho voglia di ortaggi estivi. Iniziano a trovarsi finalmente delle melanzane saporite e senza semi al mercato e non ho voluto perdere l’occasione per fare una bella parmigiana.

La parmigiana è un piatto sostanzioso, può essere un piatto unico e soddisfare tutti i palati. Io però ho un trucchetto fantastico per non friggere le melanzane e per evitare quel terribile effetto grigliato che si usa per una parmigiana light.

La mia parmigiana light è buonissima, gustosissima e facilissima da fare. Noi la facciamo spesso perchè è veramente goduriosa e abbatte di gran lunga le calorie di quella originale. In questo modo scoprirete anche come fare le melanzane al forno con effetto fritto!

Parmigiana di melenzane Light
 
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • ⅔ melanzane tonde
  • olio extravergine di oliva
  • salsa di pomodoro
  • basilico
  • 1 mozzarella (o provola) a fettine
  • parmigiano q.b.
  • sale
Procedimento
  1. Tagliate le melanzane a fette alte circa 1 cm. Nel mentre preparate il sugo di pomodoro con un piccolo giro d'olio, salate e aromatizzate con il basilico.
  2. Mettete le melanzane su una teglia ricoperta di carta forno. Spennallate le melanzane con un leggero velo d'olio e salate. Fate cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20/25 minuti finchè ben morbide.
  3. Componete la parmigiana. Sul fondo della pirofila mettete uno strato di salsa di pomodoro quindi melanzane, mozzarella e salsa nuovamente. Ripetete fino a terminate gli ingredienti. Ricoprite con salsa di pomodoro, parmigiano e due foglie di basilico.
  4. Infornate a 180° per una mezz'oretta o fino ad avere una crosticina bella dorata. lasciate riposare una decina di minuti fuori forno e servite.

 

La parmigiana light è una ricetta vegetariana facile e buona, adatta a tutti i pasti e per togliersi un bello sfizio.

Bacini parmigianosi,

Jess

Polpette di avanzi col lesso

standard 10 aprile 2018 1 response

Io sono una fan delle polpette come ben sapete. Avrete già assaggiato le mie polpette fritte e quelle al sugo oppure quelle vegetariane con le zucchine e ricotta o le svedesi.

Quando mi sono trasferita a Bologna ho scoperto che qui erano usi fare le polpette di avanzi col lesso. Una volta avanzata la carne del brodo (e qui di brodo ne fanno a litri per i loro i tortellini) ci fanno delle polpette molto gustose. Ho adattato la scoperta ai nostri gusti ed adesso ogni volta che cucino il brodo parte della carne lessata diventa polpetta.

E’ una ricetta molto semplice e gustosa, facilissima da fare dove il nostro amico mixer fa tutto il lavoro e a noi tocca solo lavorare la polpetta.

Le polpette di avanzi sono una ricetta di riciclo buona, facile e salvatempo. Tocca provarla subito!

Polpette di avanzi col lesso
 
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • 300 gr carne lessata
  • 100 gr prosciutto cotto
  • 100 gr pan grattato
  • aglio essiccato tritato q.b.
  • 2 uova
  • 30 gr parmigiano
  • latte q.b.
  • avanzi di verdura lessa (1 sedano, qualche sfoglia di cipolla, mezza carota) opzionale
  • sale
  • pepe
  • olio per friggere
Procedimento
  1. Inserite nel mixer tutti gli ingredienti tranne l'olio.
  2. Tritate fino ad ottenere un composto morbido e compatto.
  3. Lavorate con le mani le polpette e riponetele in frigo per una mezz'ora.
  4. Passate le polpette nel pangrattato e friggetele in olio bollente. Servite caldissime.

Ricetta superfacile, supercollaudata e superbuona. Le polpette di avanzi con il lesso sono una meraviglia.

Bacini rotondi,

Jess