Involtini di melanzane ripieni al forno

standard 25 settembre 2018 1 response

Complice un Autunno ancora caldo, il mio orto sta continuando a produrre tantissime melanzane. Ho fatto tantissime ricette per voi con le mie melanzane tipo quelle a scarpone, oppure quelle a funghetto, oppure anche la pasta fredda con i pomodorini e mozzarella. Credo che manchi all’appello un mio grande classico ovvero gli involtini di melanzane.

Gli involtini di melanzane li faceva spesso la mia mamma. Era una sua ricetta tradizionale e la caratterizzava con l’utilizzo della mortadella. Alla domenica erano il contorno della festa, buone, buonissime e filanti e deliziose con il ripieno caldo e succoso. Ho deciso di riportarvi la sua ricetta originale ma tenete presente che potete sostituire la mortadella con il prosciutto cotto oppure evitare il salume e farne una versione vegetariana.

Però ve lo dico…senza mortadella non è la stessa cosa!

Involtini di melanzane ripieni al forno
 
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • 3 melanzane lunghe
  • passata di pomodoro
  • 100 gr mortadella
  • 100 gr mozzarella o provola o scamorza
  • parmigiano
  • olio per friggere
  • basilico
  • sale
Procedimento
  1. Tagliate le melanzane lungo la linea verticale e ottenete delle fette alte mezzo cm.
  2. Tagliate la mortadella a fettine. Fate a pezzetti la mozzarella.
  3. Friggete le melanzane in abbondate olio di semi e quando dorate toglietele e lasciatele asciugare su carta assorbente. Nel mentre fate scaldare un po' di passata con sale e basilico. Salate anche le melanzane in superficie.
  4. In una terrina fate un fondo di passata di pomodoro. Su un piano di lavoro arrotolate una fetta di melanzana con all'interno un pezzetto di mortadella e uno di mozzarella. Posizionate gli involtini nella terrina in un unico strato.
  5. Mettete ancora un po' di passata sugli involtini e spargete il parmigiano.
  6. Infornate a 180° per circa 20 minuti fino a gratinatura. Servite non troppo caldi.

Quanto sono golose?

Io adoro questi involtini di melanzane e son sicura che faranno faville sulla vostra tavola.

Bacini di ultima estate,

Jess

Pomodori pelati fatti in casa

standard 18 settembre 2018 Leave a response

Dopo aver fatto la classica conserva con la passata di pomodoro ho voluto anche fare i pomodori pelati fatti in casa.

E’ un metodo sicuramente più veloce e che non necessita di particolari strumenti. Basta avere del buon pomodoro maturo, una pentola, i vasetti e un po’ di pazienza. Sono comodissimi da tenere in dispensa e soprattutto ci vuole poco tempo per la preparazione. Insomma fare questa conserva è alla portata di tutti.

I pomodori pelati fatti in casa si conservano nei classici vasetti e possono essere utilizzati interi oppure frullati per avere la classica passata. E il classico sughetto di pomodoro e basilico sarà una vera poesia anche d’inverno.

Pomodori pelati fatti in casa
 
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • 3 kg pomodori tipo San Marzano
Procedimento
  1. Lavate bene i pomodori e scartate quelli macchiati o poco sodi.
  2. Incideteli alla base con un taglio a croce.
  3. Portate l'acqua all'ebollizione in una grossa pentola e tuffate i pomodori per circa ⅘ minuti. Prima di scolarli tiratene fuori uno e verificate praticando un taglio sulla pelle che questa si tolga facilmente. A questo punto saranno pronti.
  4. Scolateli con una schiumarola e lasciate che si raffreddino. Nel mentre sterilizzate i vasetti facendoli bollire per almeno 30 minuti.
  5. Inserite in ogni vasetto i pomodori pelati premendoli un po' prima per fare uscire i semi. Spingete con una forchetta per fare uscire l'aria dal vasetto. Chiudeteli bene e rimetteteli in pentola con acqua bollente e fateli bollire per 30 minuti per ottenere la sterilizzazione e fare il sottovuoto.
  6. Una volta che i barattoli si saranno raffreddati controllate che ci sia il sottovuoto e il tappo non faccia il classico clic clac.

Fare i pomodori pelati fatti in casa come potete vedere è semplicissimo e con qualche accorgimento potrete gustarvi dei piatti buonissimi. Io li utilizzo spesso nelle melanzane a funghetto. Sono deliziosi.

Pronti a provarla? Vi aspetto.

Jess