Pasta con zucca, pioppini e taleggio

standard 8 Ottobre 2021 Leave a response

La pasta con zucca, pioppini e taleggio è proprio una golosità autunnale.

E’ arrivato finalmente l’autunno e le temperature sono scese. Dico finalmente perchè oltre ad amare profondamente questa stagione, trovo che i cambi stagionali siano importanti. Aiutano a riequilibrarci mentalmente e fisicamente e seguire anche ciclicamente la natura.

E autunno per me vuol dire funghi e zucca, piatti caldi e di cuore.

E questa pasta è così. Uno di quei piatti che non vedi l’ora di mangiare quando torni a casa.

Pasta con zucca, pioppini e taleggio

Preparazione 15 min
Cottura 10 min
Portata Main Course
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 320 gr pasta corta (per me mezze maniche)
  • 100 gr zucca violina
  • 100 gr funghi pioppini
  • 40 gr taleggio
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. olio extra vergine d'oliva
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. latte
  • q.b. parmigiano

Istruzioni
 

  • Tagliate la zucca a cubetti piccoli larghi 0.5 cm, lavate bene i funghi e togliete le estremità dure.
  • In una padella fate soffriggere uno spicchio d'aglio. Quando imbiondito saltate anche i cubetti di zucca e i funghi. Cucinate per circa 15 minuti aggiungendo sale e pepe se gradite. Nel mentre portate ad ebollizione l'acqua per la pasta in una pentola capiente.
  • Cuocete la pasta in acqua salata e scolatela al dente tenendo da parte un mestolino di acqua di cottura.
  • Unite alla pasta il taleggio, poca acqua, due cucchiai di latte, il taleggio, il misto di zucca e funghi e il parmigiano. Mantecate e servite caldissima.
Keyword pasta ai pomodorini, pasta con i funghi, pasta con la zucca, primi piani autunnali

Non sembra anche a voi una bella coccola autunnale questa pasta? Un’altra cocca autunnale è la zuppa imperiale. Scopritela.

Bacini,

Jess

Gnocchi di pangrattato

standard 22 Gennaio 2021 1 response

Questi gnocchi di pangrattato sono stati una vera sorpresa. Facilissimi da fare, veloci e buoni buoni.

La ricetta mi è stata data dalla mia amica Paola ed è una ricetta della sua famiglia. Lei è solita prepararli con il pane ammollata, ma io che sono una donna pratica e veloce ho voluto provarla con il pangrattato che troppo spesso abbonda in casa mia.

Li ho fatti con la mia bambina e ci abbiam messo 10 minuti d’orologio, sono sicura che vi stupirà.

Potete condirli con ragù, pomodoro o anche semplicemente con burro e parmigiano.

Gnocchi di pangrattato

Preparazione 10 min
Cottura 2 min
Portata Main Course
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 300 gr pangrattato
  • 3 uova
  • 300 ml latte
  • 60 gr farina
  • pizzico sale
  • pizzico noce moscata
  • parmigiano (opzionale)

Istruzioni
 

  • Unite le uova, il pangrattato, il latte, sale, noce moscata e il parmigiano opzionale. Quando il composto sarà molto morbido aggiungete poca alla volta la farina, meno ne userete e più morbidi saranno.
  • Su un piano infarinato formate dei salsicciotti e tagliate gli gnocchetti con un coltello.
  • Lessate in abbondate acqua salata bollente e toglieteli non appena verranno a galla. Ci vorranno un paio di minuti.
  • Condite e servite ben caldi.
Keyword gnocchi, gnocchi di pangrattato

Come potete vedere dalle foto, gli gnocchi di pangrattato li ha fatti la mia bimba in totale autonomia per quanto sono facili.

E poi a me gli gnocchi piacciono di tanti gusti diversi, non perdete anche quelli di ricotta.

Bacini gnocchetti,

Jess