Plumcake con ricotta e cioccolato

standard 30 Settembre 2021 1 response

Mi credete se vi dico che questo plumcake ricotta e cioccolato l’ha fatto la mia bimba da sola? Ci teneva a fare una ricetta per il blog e io ho lasciato che si divertisse.

E’ un plumcake perfetto per la colazione, leggero perchè senza burro e con poco olio. Poi si fa in un battibaleno e se riuscite a farlo durare, dura anche una settimana.

Noi abbiamo scelto il cioccolato fondente di cui siamo golose ma se volete una versione più dolce, potete anche abbinare quello al latte.

Plumcake ricotta e cioccolato

Preparazione 5 min
Cottura 40 min
Portata Dessert
Porzioni 6

Ingredienti
  

  • 180 gr zucchero
  • 3 uova
  • 80 gr cioccolato fondente
  • 40 gr cacao
  • 270 gr farina
  • 50 ml olio semi
  • 200 gr ricotta
  • 80 ml latte
  • 1 bustina lievito per dolci
  • 1 pizzico sale

Istruzioni
 

  • Per prima cosa montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
  • Aggiungete quindi la ricotta e mescolate bene.
  • Sciogliete a bagnomaria (io lo faccio al microonde) il cioccolato fondente con il latte e l'olio. Aggiungetelo quindi, quando non bollente al composto.
  • Mescolate bene e aggiungete infine farina e cacao. Per ultimo il lievito e il pizzico di sale.
  • Ungete una teglia da plumcake, versate il composto e cuocete in forno a 180° per circa 40-45 minuti e fate la prova stecchino.
  • Quando la torta si è raffreddata, potete fare una colata di cioccolato fondente fuso sulla superficie per renderla ancora più golosa.
Keyword dolci al cioccolato, plumcake, plumcake al cioccolato

Quanto è goloso questo plumcake? Mi fa venire una voglia di rifarlo subito! Provate anche la versione classica con lo yogurt.

E per il FATTO DA VOI ecco i plumcake di Michela, Mimma e Alice.

Bacini cioccolattosi,

Jess

Mou Box

standard 22 Giugno 2021 1 response

Cos’è Mou Box? Ve lo starete chiedendo visto che compare in alto nel mio menu.

È stato un anno difficile, difficilissimo per me.
Tutto il mio mondo è stato messo in standby: il lavoro fermo da Marzo 2020, la famiglia lontana, il dolore, la paura, la malinconia.

Mi sembrava a volte di perdermi, annaspare, non riuscendo a trovare la giusta direzione. Sono diventata prima arrabbiata, poi triste e infine rassegnata.

Ma un giorno ho capito che non potevo continuare a lasciarmi vivere, dovevo riprendere i miei colori, quelli che avete sempre amato di me. E così come un fiume in piena, mi sono travolta e raccolta, ho messo insieme i pezzi e ho cercato cosa sapessi fare meglio.
Le emozioni.
Sí, quelle su cui ho sempre basato la mia vita. Regalare emozioni, condividere emozioni, narrare emozioni.

E piano piano il progetto ha preso vita. E tutte le mie feste sono tornate a posto, si sono infilate nelle scatole per diventare parte di tutti. Perché quello che mi sono voluta e vi voglio regalare è un attimo di gioia, di spensieratezza, di gioco, di sorrisi e di tornar bambini. Come ho fatto io e come sempre ostinatamente faró io.

Le Mou Box sono delle feste in scatola…sì proprio in scatola. All’interno potete trovare giochi, giochi in scatola, travestimenti, regalini di fine festa, adesivi, tatuaggi e tanto altro ancora. Due ore di intrattenimento per un divertimento infinito!

Vorrei con questo post ringraziare le mie amiche, quelle che mi hanno incitato e spinto a buttarmi, quelle che mi hanno aiutato in tutto e per tutto, chi regalandomi il proprio tempo, chi la propria arte, tutte quelle che mi hanno seguito e fatto sentire importante.

Vorrei anche ringraziare il mio compagno che mi ha sempre sostenuto credendo ciecamente e con fiducia nei miei progetti.

Vorrei infine ringraziare la mia bimba, la mia prima e più innamorata fan, che non vedeva l’ora di digitare www.moubox.it su google.

Grazie anche a tutti voi che mi avete letto fin qui, ogni tanto è bello segnare i momenti importanti della vita.

Jessica