Panini all’olio morbidissimi

standard 21 novembre 2017 Leave a response

I miei panini al latte e burro sono ormai un must. Li avete provati in tantissimi e sono stati un successo per tutti. Io li faccio praticamente sempre, in ogni festa, in ogni occasione ne surgelo in abbondanza.

Ho voluto cambiarli un po’, farli meno dolci e più salati. Volevo dei panini classici da merenda, morbidissimi e pronti per essere farciti. Mia figlia quando va a fare sport ne porta sempre uno nello zaino! Poi anche loro surgelati si mantengono benissimo. Basta lasciarli scongelare in forno spento 3 ore e sono come appena sfornati.

I panini all’olio sono morbidissimi, profumati e facili da fare. La lenta lievitazione li rende super digeribili. Se avete poco tempo, alzate la grammatura del lievito e li avrete pronti in poco tempo.

Panini all'olio morbidissimi
Autore: 
 
Ingredienti
  • 500 gr farina manitoba
  • 150 ml latte
  • 150 ml acqua
  • 80 ml olio di semi
  • 20 gr zucchero
  • 8 gr sale
  • 3 gr lievito secco
  • latte per la decorazione
Procedimento
  1. Impastate tutti gli ingredienti per almeno una decina di minuti in impastatrice.
  2. Lasciate lievitare fino al raddoppio tra le 2 e le 3 ore.
  3. Formate delle palline prendendo i lembi della pasta e tirandoli verso il basso per avere una superficie liscia. Mettetele su una teglia separate altrimenti con la lievitazione si uniranno l'una all'altra. Lasciateli lievitare un'ulteriore ora o fino al raddoppio.
  4. Spennellateli con del latte e cuocete in forno a 180° per circa 17/18 minuti.

Non sono super appetitosi questi panini all’olio? Sono sicura che riuscirete a farcirli con ogni ben di Dio. Se avete intolleranze al lattosio scegliete un latte senza lattosio o preferite solo acqua.

Aspetto le foto con le vostre meraviglie.

E per il FATTO DA VOI ecco i panini all’olio di  Valentina, Elisabetta, Annalisa e Tiziana.

Bacini appetitosi,

Jess

Quiche alla zucca e salsiccia

standard 16 novembre 2017 Leave a response

Non sono un’amante della zucca, anzi tutt’altro.

Però questa stagione ho deciso che la zucca doveva rientrare nei miei menu autunnali perchè è un’ortaggio eccellente ed ipocalorico.  Inoltre è fonte di minerali, fibre e vitamine e si sa in questa stagione quanto ne abbiamo bisogno!

Complice la mia festicciola di Halloween ho deciso di preparare questa quiche alla zucca e salsiccia. E’ stata un vero successo per il suo sapore deciso e speciale. Non vedo l’ora di rifarla perchè è andata veramente a ruba.

Quiche alla zucca e salsiccia
Autore: 
Cook time: 
Tempo di preparazione: 
 
Ingredienti
  • Per la pasta brisée
  • farina 400 gr
  • burro 200 gr
  • acqua fredda 130 ml
  • pizzico sale
  • Per la quiche
  • 200 gr di zucca
  • 200 gr salsiccia
  • 10 ml vino bianco
  • mezzo cipollotto
  • 50 gr scamorza
  • parmigiano q.b.
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 uovo
  • sale
  • rosmarino
Procedimento
  1. Preparate la pasta brisée facendo una fontana con la farina e aggiungendo il burro. Lentamente versate l'acqua lavorando la pasta con le mani facendo attenzione a non scaldarla troppo. Riponete chiusa da pellicola in frigo per almeno un'ora.
  2. Nel mentre tagliate la zucca a cubetti di circa 2 cm e saltateli con poco olio extravergine d'oliva in padella con il cipollotto, la salsiccia sgranata con una forchetta e il rosmarino. Salate. Dopo circa 5 minuti sfumate con 10 ml di vino bianco. Continuate a saltare fino a cottura, ci vorranno un 15 minuti circa.
  3. Fate raffreddare la zucca con la salsiccia e quando a temperatura ambiente aggiungete un uovo sbattuto, la scamorza a dadini e parmigiano a piacere.
  4. In una teglia imburrata stendete la pasta brisée. Aggiungete il ripieno. Tagliate con un coltello gli eccessi di pasta.
  5. Infornate a 180° per circa 40 minuti. Servire a temperatura ambiente.

La quiche alla zucca e salsiccia è buona da morire e tanto facile da fare. Per una versione vegetariana basta eliminare la salsiccia, la zucca e la scamorza faranno la magia anche da sole.

Bacini autunnali,

Jess