Nuovi lavoretti di Halloween (playdate)

standard 16 Novembre 2016 4 responses

Eccoci ad un nuovo appuntamento con i playdate (appuntamenti gioco) questa volta a tema Halloween.

Lo avevamo già fatto lo scorso anno ma abbiamo voluto ripeterlo: stessi amici, stessa casa, nuovi giochi!

Le attività di questo pomeriggio sono state la creazione di una faccia di zucca, di un fantasma urlante, di un fantasma alla finestra, di una bacchetta magica e per finire una pozione esplosiva!

La tavola era così allestita in veste halloween. Ogni bimbo aveva a disposizione vari materiali, occhietti mobili, colla, pennelli, glitter. C’era anche una buonissima merenda a base di muffin cocco-banana e mini pancakes ripieni di prosciutto.

Ma veniamo alle creazioni.

FACCIA DI ZUCCA

Occorrente:

  • cartoncino nero
  • cartoncino arancione
  • cartoncino bianco
  • colla
  • forbici

Disegnate su un cartoncino arancione la sagoma della zucca e tagliatela. Ritagliate bocche, occhi, denti, naso, rametto. Lasciate che il bimbo componga la sua faccia di zucca.

BACCHETTA MAGICA

Occorrente:

  • Rametto raccolto
  • colla liquida
  • glitter
  • pennello

Avendo cura di porre un foglio sotto il rametto, dipingetelo con la colla e cospargete di glitter. Lasciate asciugare la colla per almeno 12 ore.

FANTASMA URLANTE

Occorrente:

  • cartoncino bianco
  • ovatta bianca
  • colla stick
  • cartoncino nero
  • forbici
  • cordino
  • occhietti mobili

Disegnate sul cartoncino bianco la sagoma di un fantasma. Lasciate attaccare batuffoli di ovatta al bambino con la colla a stick. Attaccate la bocca e gli occhi ritagliati nel cartoncino nero. Attaccate il cordino (io con colla a caldo).

FANTASMA ALLA FINESTRA

Occorrente:

  • cartoncino nero
  • cartoncino bianco
  • bastoncini di legno
  • colla liquida
  • pennello

Ritagliate un quadrato nero. Fate la sagoma della mano del bimbo e lasciatela attaccare sul cartoncino nero. Fate incorniciare il quadrato nero con 6 bastoncini di legno. Disegnate la faccia al fantasma.

E infine il pezzo forte della serata: LA POZIONE MAGICA

Occorrente:

  • bicchiere di aceto
  • cucchiaio di bicarbonato

A voi la visione spettacolare di bambini urlanti e in fuga.

Spero di avervi dato delle idee veloci, carine e di effetto. Aspetto di vedere le vostre.

Bacini paurosi,

Jess

Festa Frozen – Inviti bacchetta magica

standard 19 Aprile 2016 13 responses

E dopo aver esplorato gli abissi con la festa della Sirenetta e cantato e ballato alla festa di Minnie mia figlia quest’anno è stata tassativa O FROZEN O NIENTE.

Se seguite il mio blog da qualche tempo avrete potuto notare come io sia appassionata di feste. Questo vuole essere anche un aiuto a tutte voi mamme che volete organizzare delle feste incredibili, di quelle dove le altre mamme ti fermano per strada per ringraziarti ma spendendo poco e soprattutto facendo tutto da soli (niente catering, animazione etc.). Sembra impossibile? No non lo è.

Divido sempre la mia organizzazione delle feste in vari punti:

  • addobbi e allestimento
  • costumi (si sono una fan del travestimento)
  • angoli gioco
  • il buffet

E tutto parte ovviamente dall’invito!

Per questa festa di Frozen volevo qualcosa di bellissimo e sbrilluccicoso. Qualcosa che ricordasse il ghiaccio e la magia.

Ho pensato dunque di fare degli inviti BACCHETTA MAGICA.

Vi serviranno:

  • cartoncino sbrilluccicoso (grammatura alta)
  • colla
  • stecchini da spiegini
  • nastrini
  • colla a caldo
  • fogli bianchi
  • forbici

Inivit bacchetta magica festa Frozen

Ho ritagliato la forma di una stella che ho utilizzato come modello. Ho preparato la grafica sul pc, niente vi vieta di farla a mano se non bazzicate di programmi di grafica. Ho dunque ritagliato tutte le stelle sia nel cartoncino sbrilluccicoso e nei fogli bianchi stampati.

Con la colla a caldo ho incollato lo stecchino al cartoncino e poi con la colla a stick ho attaccato la stella con l’invito sul cartoncino.

Infine ho appeso dei nastrini (io ho utilizzato del vellutino). Avevo tutto in casa tranne il vellutino. Costo per 30 inviti circa 6 € ma effetto stratosferico.

FullSizeRender-a

Vi mostro anche le “thank you cards“, i bigliettini di ringraziamento che erano presenti in tutti i regalini per gli ospiti.

Ringraziamento festa frozen

Vi rimando alle prossime puntate per scoprire tutte le altre sorprese della festa più di Ghiaccio che c’è. Qui potrete trovare tutto sugli addobbi ed angolo gioco e qui sui costumi.

Bacini,

Jess