Quiche alla zucca e salsiccia

standard 16 novembre 2017 Leave a response

Non sono un’amante della zucca, anzi tutt’altro.

Però questa stagione ho deciso che la zucca doveva rientrare nei miei menu autunnali perchè è un’ortaggio eccellente ed ipocalorico.  Inoltre è fonte di minerali, fibre e vitamine e si sa in questa stagione quanto ne abbiamo bisogno!

Complice la mia festicciola di Halloween ho deciso di preparare questa quiche alla zucca e salsiccia. E’ stata un vero successo per il suo sapore deciso e speciale. Non vedo l’ora di rifarla perchè è andata veramente a ruba.

Quiche alla zucca e salsiccia
Autore: 
Cook time: 
Tempo di preparazione: 
 
Ingredienti
  • Per la pasta brisée
  • farina 400 gr
  • burro 200 gr
  • acqua fredda 130 ml
  • pizzico sale
  • Per la quiche
  • 200 gr di zucca
  • 200 gr salsiccia
  • 10 ml vino bianco
  • mezzo cipollotto
  • 50 gr scamorza
  • parmigiano q.b.
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 uovo
  • sale
  • rosmarino
Procedimento
  1. Preparate la pasta brisée facendo una fontana con la farina e aggiungendo il burro. Lentamente versate l'acqua lavorando la pasta con le mani facendo attenzione a non scaldarla troppo. Riponete chiusa da pellicola in frigo per almeno un'ora.
  2. Nel mentre tagliate la zucca a cubetti di circa 2 cm e saltateli con poco olio extravergine d'oliva in padella con il cipollotto, la salsiccia sgranata con una forchetta e il rosmarino. Salate. Dopo circa 5 minuti sfumate con 10 ml di vino bianco. Continuate a saltare fino a cottura, ci vorranno un 15 minuti circa.
  3. Fate raffreddare la zucca con la salsiccia e quando a temperatura ambiente aggiungete un uovo sbattuto, la scamorza a dadini e parmigiano a piacere.
  4. In una teglia imburrata stendete la pasta brisée. Aggiungete il ripieno. Tagliate con un coltello gli eccessi di pasta.
  5. Infornate a 180° per circa 40 minuti. Servire a temperatura ambiente.

La quiche alla zucca e salsiccia è buona da morire e tanto facile da fare. Per una versione vegetariana basta eliminare la salsiccia, la zucca e la scamorza faranno la magia anche da sole.

Bacini autunnali,

Jess

Chicken pie o torta salata al pollo e porri

standard 3 novembre 2016 3 responses

Nonostante sia molto attaccata alle mie radici esistono dei piatti stranieri che mi fanno letteralmente morire. La chicken pie è uno di questi.

La prima volta che assaggiai la chicken pie fu durante un viaggio on the road in Inghilterra. Eravamo solite pranzare in piccole panetterie di campagna dove a farla da padrone erano le pies ovvero torte salate ai gusti più svariati. La chicken pie era decisamente quella che raggiungeva apoteosi di divinità. Una torta salata a base di pollo, porri e funghi con una deliziosa cremina ad incorniciare il tutto. E’ diventato poi uno dei miei piatti forti e non esiste cena dove non vada a ruba.

La chicken pie ha una base di pasta brisée che consiglio di fare in casa e una copertura di pasta sfoglia (io acquisto pronta perchè è troppo lungo il procedimento). Se avete poco tempo potete comprarle entrambe e preparare la torta salata di pollo alla velocità della luce.

Chicken pie o torta salata al pollo e porri
Autore: 
Cook time: 
Tempo di preparazione: 
 
Ingredienti
  • Per la pasta brisée
  • farina 400 gr
  • burro 200 gr
  • acqua fredda 130 ml
  • pizzico sale
  • Per la torta
  • rotolo pasta sfoglia
  • 300 gr petto di pollo
  • 1 porro
  • 200 gr funghi
  • 500 ml brodo di pollo
  • 30 gr burro
  • 40 gr farina
  • sale e pepe
  • olio extravergine d'oliva
  • vino bianco per sfumare
  • 1 tuorlo d'uovo per spennellare
Procedimento
  1. Preparate la pasta brisée facendo una fontana con la farina e aggiungendo il burro. Lentamente versate l'acqua lavorando la pasta con le mani facendo attenzione a non scaldarla troppo. Riponete chiusa da pellicola in frigo per almeno un'ora.
  2. Nel mentre tagliate il pollo a piccole striscioline, il porro a rondelle e i funghi a fettine. Saltate il porro in 3 cucchiai d'olio per 10 minuti. Aggiungete il pollo e i funghi. Salate e pepate e sfumate con vino bianco. Fate cuocere per altri 10 minuti.
  3. Fate sciogliere in un pentolino il burro, aggiungete la farina e mescolate con una frusta. Aggiungete il brodo a filo continuando a mescolare fuori fuoco fino ad ottenere una crema.
  4. Aggiungete la crema al pollo e mescolate.
  5. Foderate una teglia con carta forno e stendete la pasta brisée. Aggiungete il ripieno e chiudete con la pasta sfoglia. Tagliate con un coltello gli eccessi di pasta, bucherellate la sfoglia con una forchetta e spennellate con un tuorlo d'uovo.
  6. Infornate a 180° per circa 45 minuti. Servire a temperatura ambiente.

Chicken Pie

Eccola trionfare in uno dei miei buffet.

Festa supereroi buffet

E’ più lunga da spiegare che da fare! La chicken pie è possibile prepararla anche il giorno prima e incredibilmente sarà ancora più buona.

Bacini tortosi,

Jess