Strudel alle melanzane

standard 3 luglio 2018 Leave a response

Ormai di ricette con le melanzane ve ne ho date un bel po’ tipo la pasta fredda alle melanzane, oppure le melanzane a funghetto o ancora le melanzane a scarpone. Una ricetta però che ancora manca nel carnet dei miei grandi classici è lo strudel alle melanzane.

Lo strudel alle melanzane è uno strudel salato di pasta sfoglia con un ripieno di melanzane, pomodorini e mozzarella o provola. Una torta salata facilissima da preparare, velocissima e perfetta per l’estate. E’ anche un grande classico delle mie feste o cene perchè basta tagliare una fettina ed è un esplosione di sapori.

Questa volta vi lascio la ricetta con le melanzane fritte ma potete farle anche light al forno con poco olio usando i suggerimenti scritti qua.

Il nome strudel è per la forma tipica rettangolare aperta sulla superficie ma nessuno vi impedisce di farla tonda. E poi è anche vegetariano…di più nin zo!

Strudel alle melanzane
 
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • 2 melanzane
  • mezzo barattolo di pomodorini o pomodorini freschi
  • 4 foglie di basilico
  • olio di semi
  • olio d'oliva
  • spicchio d'aglio
  • 1 mozzarella o 1 provola
  • parmigiano
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 tuorlo per decorare
Procedimento
  1. Tagliate delle fette di melanzane alte 1.5 cm e poi ritagliatele facendo una specie di griglia fino ad avere dei dadini.
  2. Friggete in abbondante olio di semi i dadini di melanzane per almeno 5 minuti avendo cura di girare fino a toglierli quando ben dorati. Scolateli su carta assorbente.
  3. Scolate l'olio dalla padella, lavatela e rimettetela sul fuoco con un cucchiaio di olio d'oliva. Soffriggete l'aglio e quindi aggiungete i pomodorini (se freschi tagliati in 4 parti).
  4. Aggiungete le melanzane, il basilico e il sale. Sciacchiate qualche pomodorino qua e la per ottenere il sughetto. Cuocete per pochi minuti fino a che i pomodorini non sono divenuti salsa.
  5. Lasciate raffreddare
  6. Srotolate la pasta sfoglia e posizionate il ripieno di melanzane verticalmente lungo il centro.
  7. Posizionate sopra le fette di mozzarella o provola ben scolate e spargete con parmigiano.
  8. Chiudete lo strudel a portafoglio pizzicando la pasta per unirla e tagliate eventuali bordi in eccesso. Con una forchetta unite i bordi. Praticate 4 tagli orizzontali lungo lo strudel.
  9. Spennellate con tuorlo e infornate a 180 gradi per almeno 35 minuti fino a doratura.

Non è strepitoso questo strudel alle melanzane?

Dovete provarlo subito subito. Ringrazio come sempre la mia amica Manuela Ruggiu per le splendide foto.

Bacini profumati,

Jess

Pasta fredda con melanzane e mozzarella

standard 19 giugno 2018 Leave a response

In estate si ha voglia di insalate di pasta e questa pasta fredda con melanzane e mozzarella è il piatto giusto per stupire i vostri ospiti a tavola.

La pasta fredda con melanzane e mozzarella è buonissima, facilissima da fare e si prepara in pochissimi minuti. Le melanzane inoltre sono cotte al forno e non fritte per un primo piatto super gustoso e leggero. D’estate si ha voglia di piatti veloci ma senza rinunciare al gusto.

Inoltre potete preparare le melanzane anche il giorno prima e condire la pasta all’ultimo per un risultato strepitoso. E’ ottima anche da portare al mare o ad un picnic. La tavola estiva sarà bella, colorata e piena di sapore.

Pasta fredda con melanzane e mozzarella
 
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • 320 gr pasta corta
  • 2 melanzane
  • 20 pomodorini ciliegini
  • 200 gr mozzarella
  • olio extra vergine d'olivo
  • basilico
  • sale
  • parmigiano (opzionale)
Procedimento
  1. Tagliate le melanzane a fette spesse 1.5 cm e poi queste a cubetti. Tagliate a spicchi i pomodorini ben lavati. Tagliate la mozzarella a cubetti.
  2. In una ciotola mettete i cubetti di melanzane e girateli con abbondante olio.
  3. Mettete i cubetti su una teglia coperta da carta forno e salate. Infornate a 180° per circa 25-30 minuti.
  4. Nel mentre cuocete la pasta e scolatela al dente. Lasciate raffreddare.
  5. Sul fondo di una ciotola mettete i pomodorini, la mozzarella e il basilico. Aggiungete la pasta, un giro d'olio e parmigiano se volete. Girate tutto con attenzione.
  6. Quando a temperatura ambiente servite. Si conserva bene anche il giorno dopo ben coperta in frigo.

Non è golosissima questa pasta fredda con melanzane e mozzarella? Avete ancora voglia di melanzane? Non perdetevi le melanzane a scarpone.

Che peccato non averla oggi con me a lavoro.

Ringrazio come sempre la mia amica Manuela Ruggiu per le splendide foto.

Bacini profumati,

Jess