Saccottini al cioccolato

standard 7 maggio 2018 1 response

Ecco pronta un’altra ricetta buonissima da colazione.

Ho sempre adorato i saccottini al cioccolato, quelli con il pan brioche e il ripieno buono di cioccolato. Avendo svariate uova di Pasqua residue da consumare ho pensato di proporre questa colazione golosa e sana perchè fatta in casa! I saccottini sono abbastanza facili di fare e il risultato è strepitoso, i bambini ne andranno matti. Vi lascio sempre la ricetta delle brioche con pasta madre per chi vuole un’alternativa di lievito.

Saccottini al cioccolato
 
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • 500 gr manitoba
  • 90 gr zucchero
  • 6 gr lievito di birra secco
  • 1 uovo
  • 80 gr burro ammorbidito
  • 280 gr latte
  • pizzico di sale
  • vaniglia
  • cioccolato fondente/nutella/nocciole/marmellata
Procedimento
  1. Mettete nella ciotola o in planetaria la farina, lo zucchero, il lievito, uovo, burro, latte e zucchero. Impastate almeno 10 minuti fino ad ottenere una palla di impasto elastico e compatto.
  2. Fate lievitare almeno 3 ore o fino al raddoppio ben chiuso.
  3. Con il mattarello stendete un quadrato. Dividete il quadrato in 6/8 strisce larghe circa 10 cm e lunghe 18 cm. (Se li desiderate più grandi aumentate le dimensioni).
  4. Mettete su ogni striscia il ripieno a vostra scelta. Io preferisco cioccolato fondente ma potete aggiugere anche granella di nocciole oppure marmellata etc.
  5. Ripiegate ogni striscia in 3 fino ad avere il vostro saccottino e sigillate il bordo. Lasciate lievitare per un'altra ora. Quando saranno belli gonfi spennellate la superficie con uovo sbattuto e acqua. Infornate a 180° per circa 15/20 minuti.
  6. Spolverate con zucchero a velo quando raffreddati.

 

Non vi sembrano buonissimi questi saccottini al cioccolato? A me fanno una voglia incredibile. Proprio come la manina di Annastella che prova a rubarne uno!

Bacini golosi,

Jess

Brioches morbidissime

standard 8 giugno 2017 3 responses

Inizia a fare caldo per usare il forno ma non potrete perdervi questa nuova ricetta con le brioches morbidissime.

Cercavo da tempo la ricetta per delle brioches che fossero perfette da essere farcite a colazione o da prestarsi all’occorrenza anche come panini. Nascono così le mie brioche super morbide e super buone. Non vi dirò che questa è una ricetta facile perchè in realtà non lo è. E’ una ricetta elaborata ma darà molta soddisfazione anche a chi non ha molta familiarità con i lievitati.

Le brioches sono morbidissime e ricordano molto quelle siciliane da mangiare ripiene di granita o panna.

5.0 from 1 reviews
Brioches morbidissime
 
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • 200 gr farina tipo 00
  • 300 gr farina manitoba
  • 2 uova
  • 80 gr zucchero
  • 80 gr burro
  • 4 gr lievito di birra secco
  • 200 ml latte
  • un cucchiaino di sale
  • i semi di una bacca di vaniglia
  • Per spennellare
  • un uovo
  • un cucchiaino di latte
Procedimento
  1. Inserite nella planetaria o in una ciotola il latte, il lievito e i semi della bacca di vaniglia. Aggiungete le farine, lo zucchero ed iniziare ad impastare. Dopo qualche minuto inserite il primo uovo ed aspettate che sia assorbito. Quindi aggiungete il secondo. Quando ben amalgamato aggiungete il burro fuso a filo e attendete che l'impasto sia ben incordato (ovvero che si stacchi dalle pareti con facilità):
  2. Formate una palla, coprite e lasciate lievitare per almeno ¾ ore.
  3. Formate delle palline e fate nuovamente lievitare fino al raddoppio. Spennellate con uovo e latte e infornate in forno caldo a 180° per circa 15/20 minuti ofinchè ben dorato in superficie.
  4. Spolverizzate con zucchero a velo.

Buone, buonissime. Non vi sembrano anche morbidosissime le mie brioches?

Ringrazio la mia amica Manuela Ruggiu per le meravigliose foto.

Bacini morbidosi,

Jess