Torta alle albicocche

standard 13 Giugno 2018 Leave a response

La mia torta alle albicocche è semplice, vera, buona. Mi piacciono le torte soffici e semplici per la colazione come questa.

Le albicocche tanto attese (noi siamo gran consumatori in casa) sono finalmente arrivate. Le adoro con il loro bel colore arancione, ricche di betacarotene, sono utili per la pelle (dicono anche per l’abbronzatura) e aiutano con il colesterolo. E poi sono leggerine, con quel sapore dolce e un po’ acidulo, morbide e sode, ci sono insomma per tutti i gusti,

Questa torta alle albicocche è facilissima da fare. Si tiene bella morbida e deliziosa e la presenza del frutto intero nell’impasto da un bel colore e una leccornia da mangiare. La torta è soffice come una nuvola, vi tocca provarla. E poi quanto è bello fare delle torte di stagione con prodotti freschi e profumati?

Oltrettutto è una torta versatile e potrete scegliere di sostituire le albicocche con qualsiasi altro frutto come le pesche, i fichi, le mele…

Torta alle albicocche

Cottura50 min
Tempo totale50 min
Portata: Dessert
Keyword: torta di albicocche
Porzioni: 6
Chef: Miss Mou

Ingredienti

  • 300 g di farina
  • 180 g di zucchero
  • 3 uova
  • 100 ml di latte
  • 110 g di olio di semi di arachidi
  • 4 albicocche intere
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • la buccia grattugiata di un limone

Istruzioni

  • Preriscaldate il forno a 180°.
  • Montate le uova con lo zucchero fino a quando diventeranno spumose. Aggiungete il latte, la buccia grattugiata del limone. Unite la farina ed il lievito. Mescolate. Infine unite l'olio a filo e mescolate fino a completo assorbimento.
  • Imburrate uno stampo tondo e versate l'impasto. Lavate e dividete le albicocche nelle due metà avendo cura di togliere il nocciolo. Posizionate le metà di albicocche sull'impasto senza spingerle sul fondo.
  • Infornate per circa 50 minuti e fate la prova stecchino prima di sfornare. Lasciate raffreddare e servite.

Ringrazio la mia amica Manuela Ruggiu per le splendide foto.

Visto che torta superfluffosa e morbidona? La torta alle albicocche è uno spettacolo. Ma se proprio non vi basta ecco un’alternativa ovvero il plumcake allo yogurt di albicocche.

E per il FATTO DA VOI ecco la torta alle albicocche di Alessandra, Mimma ed Emanuela.

Bacini estivi,

Jess

Biscotti con la marmellata

standard 9 Maggio 2017 1 response

I biscotti alla marmellata sono dei biscotti di frolla al burro golosissimi ripieni di marmellata all’albicocca. Potete ovviamente scegliere la vostra preferita! Sono facilissimi da fare e i bambini li adorano.

Mi piacciono tanto i biscotti. Mi piace farli e mi piace mangiarli. Adoro la frolla quella friabile che rende i biscotti croccanti ma che si sciolgono in bocca. E per i miei biscotti alla marmellata ho scelto proprio quella. La frolla è quella compatta che mantiene le forme, semplicissima da tagliare.

La frolla è la stessa dei biscotti di frolla a tema marino ed è quella che mi ha insegnato la mia amica Valentina della La Ricetta che Vale.

Biscotti con la marmellata

Cottura14 min
Tempo totale14 min
Chef: Miss Mou

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 250 g di burro
  • 180 g di zucchero semolato
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale
  • 1 pizzico di lievito
  • i semini di mezza bacca di vaniglia Bourbon

Istruzioni

  • In una ciotola unire gli ingredienti e lavorare l’impasto fino ad ottenere una palla liscia e compatta.
  • Coprire con la pellicola e far riposare in frigo almeno 3 ore.
  • Dopo il riposo, stendere la pasta e con una formina tonda fare tanti cerchi. Tagliare nella metà dei cerchi con una formina stretta il buco centrale.
  • Sistemare su una teglia rivestita di carta forno e infornare a 170° per 12/14 minuti circa (dovranno essere appena dorati).
  • Sfornare e quando ancora caldi mettere su un biscotto un generoso cucchiaio di marmellata quindi posizionare sopra un altro biscotto di quelli col buco al centro.
  • Lasciar raffreddare e gustare.

Quanto son buoni e quanto son carini i miei questi biscotti. Si conservano anche due settimane se ben sigillati in una busta o una scatola di latta.

Ringrazio la mia amica Manuela Ruggiu per le splendide foto.

Bacini da colazione,

Jess