Pizzette alla ricotta

standard 26 Ottobre 2015 18 responses

Le avete mai assaggiate le pizzette alla ricotta?

Ho ideato un gioco nella comunità di food-bloggers di cui faccio parte. (Bloggalline rulez).

E’ un semplice scambio di ricette.  Si guarda il blog della nostra abbinata e si sceglie una ricetta da riprodurre.  Un modo semplice per scoprirci e conoscerci.  A me è capitata la dolcissima Elena del blog Conunpocodizucchero.it!

Ho sbirciato in lungo e in largo il suo blog ma complice un periodo con pochissimo tempo libero ho scelto una ricetta facile e veloce che mi attirava tantissimo. Ho sempre fatto le pizzette con la pasta matta di philadelphia e volevo proprio vedere come venivano quelle con la ricotta. Non mi hanno affatto delusa e sono anche più buone delle altre! Grazie Elena, le promesse sono state mantenute: le pizzette alla ricotta sono veloci e deliziose! Ci vogliono 15 minuti d’orologio.

Stampa ricetta
5 da 1 voto

Pizzette alla ricotta

Preparazione10 min
Cottura14 min
Tempo totale24 min
Chef: Miss Mou

Ingredienti

  • 140 gr ricotta
  • latte q.b.
  • 1 cucchiaino di sale
  • 100 gr farina
  • 40 gr semola rimacinata di grano duro
  • 5 gr lievito istantaneo per torte salate
  • condimento a piacere io ho scelto pomodoro e mozzarella, pomodoro e olive, pomodoro e acciughe, pomodoro e wurstel

Istruzioni

  • Versate la ricotta in una terrina e ammorbiditela con poco latte.
  • Aggiungete il sale.
  • Aggiungete, mescolando con una forchetta le farine e il lievito.
  • Impastate a mano fino a che ben compatto. Stendete subito l’impasto su un piano infarinato tirandolo con il mattarello a 1 cm e con un taglia biscotti ritagliate le pizzette.
  • Accendete il forno a 200°C.
  • Condite le pizzette a piacere e infornate per 12-14 minuti.

Consiglio di gustarle caldissime queste pizzette alla ricotta. Deliziosi e croccantine e in 20 minuti pizzette servite!

E voi cosa aspettate a farle?

Sono velocissime!

E per il FATTO DA VOI ecco le pizzette alla ricotta di  Sara, Sonia e Valentina

Bacini volanti,

Jess

Read More

Bombette ripiene con Emmentaler e wurstel

standard 10 Novembre 2014 10 responses

Mia madre era una grande cuoca.

Aveva inventiva, creatività, genialità in cucina. Nonostante fosse una matematica, professoressa universitaria di meccanica razionale, amava disegnare, immaginare, perdersi nella sua fantasia. E questa sua anima danzante era possibile vederla anche nei suoi piatti. Memorabile il pane pizza con nero di seppia e seppioline saltate.

Era però completamente negata con i lievitati. Neanche le torte in busta le riuscivano. Appena toccava qualcosa con le sue mani l’impasto incredibilmente perdeva lievitazione. Ricordo ancora la gioia quando riuscì a fare una torta allo yogurt e orgogliosa la servì ad una festa di compleanno ricoprendola con Nutella e Smarties.

Invece io sono come mia nonna, ho le mani da impastratrice. Sentire la farina, annusare l’impasto fa parte del mio sangue. Nonna Bianca mi ha insegnato come muovere le mani con la saggezza di chi aveva studiato nella scuola della vita. Mi ha svelato i segreti della lunga lievitazione, delle bolle e del riposo, del non aver fretta di assaggiare, che le cose belle necessitano di attenzione e pazienza.

Questa volta vi propongo delle bombette ripiene con emmentaler e wurstel. Sono facili da fare ma soprattutto sono BUONISSIME.

Bombette ripiene con Emmentaler e wurstel

Preparazione2 h
Tempo totale2 h
Chef: Miss Mou

Ingredienti

  • 500 gr farina 00
  • 250 ml latte
  • 50 gr olio di semi
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 10 gr sale
  • 12 gr lievito di birra
  • 1 uovo
  • Ripieno:
  • 3 wurstel grandi
  • 200 gr Emmentaler dop

Istruzioni

  • Sciogliete il lievito nel latte intiepidito. Fate una fontana con la farina e aggiungete tutti gli ingredienti. Lavorate l'impasto energicamente fino ad ottenere una palla compatta, elastica e morbida.
  • Fate lievitare per un'ora. Nel mentre tritate il formaggio e unitelo ai wurstel a fettine.
  • Quando l'impasto è lievitato dividetelo in sei grosse palline. Dentro ogni pallina mettete un pugno di ripieno. Chiudete delicatamente creando delle palle ben chiuse.
  • Lasciate lievitare una mezz'oretta, quindi cuocete in forno per circa 30 minuti a 180° o almeno finchè ben dorato.

Le adoro calde e filanti le bombette ripiene con emmentaler e wurstel. Vera goduria formaggiosa. Perchè non abbinarle al Danubio?
Bacini formaggiosi,
Jess

Read More