Torta alle albicocche

standard 13 giugno 2018 Leave a response

Mi piacciono le torte soffici e semplici per la colazione. La mia torta alle albicocche è proprio così: semplice, vera, buona.

Le albicocche tanto attese (noi siamo gran consumatori in casa) sono finalmente arrivate. Le adoro con il loro bel colore arancione, ricche di betacarotene, sono utili per la pelle (dicono anche per l’abbronzatura) e aiutano con il colesterolo.

Questa torta alle albicocche è facilissima da fare. Si tiene bella morbida e deliziosa e la presenza del frutto intero nell’impasto da un bel colore e una leccornia da mangiare. La torta è soffice come una nuvola, vi tocca provarla. E poi quanto è bello fare delle torte di stagione con prodotti freschi e profumati?

Torta alle albicocche
 
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • 300 g di farina
  • 180 g di zucchero
  • 3 uova
  • 100 ml di latte
  • 110 g di olio di semi di arachidi
  • 4 albicocche intere
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • la buccia grattugiata di un limone
Procedimento
  1. Preriscaldate il forno a 180°.
  2. Montate le uova con lo zucchero fino a quando diventeranno spumose. Aggiungete il latte, la buccia grattugiata del limone. Unite la farina ed il lievito. Mescolate. Infine unite l'olio a filo e mescolate fino a completo assorbimento.
  3. Imburrate uno stampo tondo e versate l'impasto. Lavate e dividete le albicocche nelle due metà avendo cura di togliere il nocciolo. Posizionate le metà di albicocche sull'impasto senza spingerle sul fondo.
  4. Infornate per circa 50 minuti e fate la prova stecchino prima di sfornare. Lasciate raffreddare e servite.

Ringrazio la mia amica Manuela Ruggiu per le splendide foto.

Visto che torta superfluffosa e morbidona? La torta alle albicocche è uno spettacolo. Ma se proprio non vi basta ecco un’alternativa ovvero il plumcake allo yogurt di albicocche.

Bacini estivi,

Jess

Torta agli amaretti

standard 20 dicembre 2017 Leave a response

Sta arrivando Natale e saremo tutti indaffarati in cucina. Prima di lasciarvi i miei migliori auguri desidero anche farvi assaggiare una torta facilissima  a base di amaretti e buona da morire.

Vi piacciono gli amaretti? Io ho imparato ad apprezzarli da grande.

Questa torta agli amaretti fonde la bontà della torta da colazione con uno spiccato e profumato sapore di mandorle. Si fa in pochissimi minuti e si mantiene anche una settimana. Pucciata nel latte o nel the regala il suo sapore inebriante.

Torta agli amaretti
 
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • 200 gr amaretti
  • 160 zucchero
  • 100 gr farina
  • 70 gr di fecola
  • 70 gr di burro
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale
Procedimento
  1. Mescolate in una ciotola uova e zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
  2. Aggiungete quindi la farina, la fecola, il pizzico di sale ed il lievito. Mescolate dall'alto verso il basso. Quindi aggiungete gli amaretti sbriciolati (o nel mixer o a mano). Per ultimo aggiungete il burro. Mescolate bene.
  3. Versate il composto in uno stampo a ciambella ben imburrato. Infornate a 180° per circa 40 minuti. Sfornate su una gratella e quando raffreddata cospargete con zucchero a velo.

Visto che bella? Ed è anche buonissima! La torta agli amaretti è una torta da colazione perfetta e velocissima.

Bacini natalizi,

Jess