Melanzane a funghetto

standard 25 Maggio 2018 Leave a response

Le melanzane a funghetto sono un contorno tipico napoletano a base di melanzane, pomodorini e basilico. Il vero nome napoletano è melanzane a fungitiello.

Sono senza dubbio il mio contorno preferito estivo e adoro mangiare magari in spiaggia un panino con dentro la mozzarella o la provola e le melanzane così condite.  Il suo buffo nome deriva dalla forma tipica in cui vengono tagliate queste melanzane che ricordano appunto dei funghetti.

E’ una ricetta sicuramente non leggera in quanto le melanzane vengono prima fritte e poi saltate con i pomodorini, io vi lascerò la ricetta originale della mia nonna. Potete farla anche in versione light saltando direttamente le melanzane nel pomodoro ma ovviamente l’effetto sarà meno goloso.  Fatene tante perchè andranno sicuramente a ruba e magari perchè no farci un bel piatto di pasta superbuono.

Melanzane a funghetto (fritte col pomodoro)

Cottura20 min
Tempo totale20 min
Chef: Miss Mou

Ingredienti

  • 2 grandi melanzane
  • 200 gr di pomodorini anche in barattolo
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio extra vergine d'oliva
  • basilico fresco
  • olio di semi
  • sale

Istruzioni

  • Tagliate delle fette di melanzane alte 1.5 cm e poi ritagliatele facendo una specie di griglia fino ad avere dei dadini.
  • Friggete in abbondante olio di semi i dadini di melanzane per almeno 5 minuti avendo cura di girare fino a toglierli quando ben dorati. Scolateli su carta assorbente.
  • Scolate l'olio dalla padella, lavatela e rimettetela sul fuoco con un cucchiaio di olio d'oliva. Soffriggete l'aglio e quindi aggiungete i pomodorini (se freschi tagliati in 4 parti).
  • Aggiungete le melanzane, il basilico e il sale. Sciacchiate qualche pomodorino qua e la per ottenere il sughetto. Cuocete per pochi minuti fino a che i pomodorini non sono divenuti salsa.

Che voglia di mangiarmi anche adesso un bel piatto di melanzane a funghetto.

Si possono servire sia calde che fredde e come ricetta vegana sono perfette.

Bacini estivi,

Jess

Pasta al pesto di zucchine

standard 26 Giugno 2017 9 responses

Con questa pasta al pesto di zucchine continuiamo con le ricette sulle zucchine perchè diciamocelo…sono proprio buone!

Le zucchine sono ipocaloriche, leggere, ricche di sali minerali e antiossidanti. D’estate sono buonissime, croccanti e saporite. Io amo consumarle sia crude in insalata che cotte in tutte le declinazioni possibili. Ho la fortuna di avere un amico che coltivando un orto a kmpiùvicinodizero me le porta sempre appena colte.

Questa pasta è un mio cavallo di battaglia. Lo faccio praticamente SEMPRE. Lo surgelo anche per avere delle comode monoporzioni all’occorrenza. Mia figlia la adora, è uno dei suoi piatti preferiti. Mi credete se vi dico che per fare questa pasta ci vuole il tempo di cottura della pasta? Pochissimi ingredienti e un profumo formidabile.

Stampa ricetta
5 da 1 voto

Pasta con pesto di zucchine

Cottura10 min
Tempo totale10 min
Chef: Miss Mou

Ingredienti

  • 3 zucchine grandi
  • 320 gr pasta
  • mezzo spicchio d'aglio
  • 10 foglie di basilico
  • una manciatina di mandorle
  • latte q.b.
  • acqua q.b.
  • parmigiano q.b.
  • sale
  • olio extra vergine d'oliva q.b.

Istruzioni

  • Portate ad ebbolizione l'acqua della pasta.
  • Grattugiate le zucchine in una grattugia a fori larghi.
  • Riscaldate poco olio extravergine d'oliva e soffriggete leggermente l'aglio. Aggiungete le zucchine e salate.
  • Cucinate per pochi minuti fino a doratura leggera.
  • Frullate il tutto aggiungendo parmigiano, basilico e mezza tazzina di latte o di acqua o acqua e latte. Aggiungete liquido se manca.
  • Buttate la pasta quando bolle, scolate al dente e condite con il pesto. Servite.

Non vi fa venire una gran fame questo bel piatto di pasta al pesto di zucchine?

E per la rubrica del FATTO DA VOI ecco la pasta al pesto di zucchine di Letizia, Daniela, Marina, Alice, Marina e Marzia.

Gustatevi il pesto di cavolo nero e di broccoli. Vi aspetto!

Bacini estivi,

Jess