Pan Brioche alla Nutella

standard 12 Febbraio 2019 Leave a response

Io adoro il pan brioche alla nutella. E’ morbido, fragrante, profumato ed è la perfetta colazione al mattino.

Mia figlia è più da colazione dolce ma davanti a questa nuvola dolce non ha saputo resistere.

Il pan brioche alla nutella è molto semplice da fare, senza burro, con un cucchiaio di zucchero e si mantiene se ben chiuso anche una settimana. Sono convinta che vi piacerà moltissimo. Se non amate la crema alla nocciola potete farcirlo con marmellata o con crema e gocce di cioccolato.

Pan brioche alla nutella

Preparazione2 h
Cottura45 min
Tempo totale2 h 45 min
Portata: Dessert
Keyword: pan brioche alla nutella, pan brioche dolce, pan brioche morbidissimo
Porzioni: 6

Ingredienti

  • 500 gr farina manitoba
  • 250 ml latte
  • 50 ml olio di semi
  • 1 cucchiaio zucchero
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo per decorare
  • qb nutella
  • 4 gr lievito birra secco

Istruzioni

  • Fate una fontana con la farina e aggiungete tutti gli ingredienti. Lavorate l’impasto energicamente fino ad ottenere una palla compatta, elastica, non appiccicosa e morbida. Potete fare lo stesso in planetaria.
  • Fate lievitare per un’ora.
  • Quando l’impasto è lievitato dividetelo in tre parti uguali e stendetele col mattarello. Dentro ogni parte stendete la nutella. Chiudete delicatamente creando tre cilindri che utilizzerete per fare una treccia.
  • Lasciate lievitare una mezz’oretta, quindi spennellate con il tuorlo e cuocete in forno per circa 40 minuti a 180° o almeno finchè ben dorato.

Io sono stata un po’ parca di nutella perchè la dieta è dietro l’angolo ma usatene pure quanta ne volete.

Visto che goloso e soffice questo pan brioche alla nutella? Ci sono anche i muffin col cuore goloso come variazione sul tema.

Bacini golosi,

Jess

Focaccia morbida

standard 1 Febbraio 2018 3 responses

E’ un po’ che mi sono lanciata nella produzione di focaccia morbida. Son sincera, ci vuole meno tempo per formarle visto che la lievitazione la faccio fare tutta in teglia e il risultato è veramente strepitoso.

Sul blog ho già varie focacce: la genovese e la pugliese.

Questa è quella di Jessica.

La focaccia morbida è come dice la parola super soffice. E’ veramente facilissima da fare perchè basta impastarla (e neanche tanto e poi la si mette direttamente in lievitazione). Io un po’ me ne dimentico anche. Uso pochissimo lievito in maniera tale che la impasto al mattino, la metto in teglia e al pomeriggio quando torno a casa la inforno e per cena ho la focaccia calda e deliziosa.

La mia focaccia morbida ha un segreto e questo segreto è lo strutto. Niente, è imbattibile! Lo si può sostituire con l’olio per carità ma non da la stessa morbidezza e soprattutto non lascia che il giorno dopo sia assolutamente perfetta, come appena fatta. Io vi metterò entrambe le dosi visto che potete fare anche la versione vegana, ma sottolineo che la magia lo fa proprio lo strutto e per una volta lasciamoci andare al piacere.

Focaccia morbida

Preparazione6 h
Cottura25 min
Tempo totale6 h 25 min
Chef: Miss Mou

Ingredienti

  • 600 gr farina Manitoba
  • 350 ml acqua
  • 2 gr lievito di birra secco
  • 40 gr strutto o 40 ml olio extravergine d'oliva
  • 12 gr sale
  • Per l'emulsione
  • 10 ml olio extravergine d'oliva
  • 10 ml acqua
  • sale grosso

Istruzioni

  • Mescolate farina e lievito.
  • Aggiungere l'acqua, lo strutto morbido e il sale. Impastate per circa ⅞ minuti con un mestolo (è abbastanza liquido e appiccicoso l'impasto) o impastate con la planetaria per 5/6 minuti.
  • Oliate una teglia bassa e versate l'impasto. Attendete 10 minuti che le maglie del glutine si allentino e quindi stendere l'impasto con le dita bagnate
  • Lasciare lievitare per almeno 6/8 ore, fate le classiche "ditate" toccando il fondo della teglia. Spargete l'emulsione con un cucchiaio e successivamente sale grosso e infornate a 200° per 25 minuti.

Ovviamente se volete prepararla in tempi brevi alzate il lievito a 6/8 grammi.

Fantastica, morbidissima, superdigeribile. E’ la focaccia dei sogni.

Bacini morbidosi,

Jess