Pasta fredda al pesto e pomodorini

standard 18 luglio 2018 Leave a response

E’ estate e la fanno da padrone le paste fredde. Sono comodissime per pranzi veloci a casa, al mare, al picnic. Ma anche durante l’anno come pranzo in ufficio perchè pratiche da portare e da gustare velocemente. Per questo motivo dopo la pasta fredda con le melanzane ho pensato di proporvi la pasta fredda al pesto e pomodorini.

La pasta fredda al pesto e pomodorini è velocissima da fare e poi è buona e profumata con il sapore spiccato di basilico. Perfetta anche per vegetariani e vegani che vogliono una pasta con sprint ma senza la fatica di preparare tante verdure.

Potete sicuramente provare tante varianti come ad esempio aggiungere dei pomodori secchi oppure delle olive o ancora della mozzarella o la feta. Tutte alternative gustosissime. E perchè no anche il tonno è perfetto.

Pasta fredda al pesto e pomodorini
 
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • 350 gr pasta
  • 200 ml pesto
  • 20 pomodorini ciliegino
  • parmigiano
  • sale
Procedimento
  1. Tagliate i pomodorini a spicchi e uniteli al pesto.
  2. Lessate la pasta in acqua salata e scolarla al dente. Lasciate raffreddare.
  3. In una ciotola aggiugete la pasta, il pesto con i pomodorini e una generosa manciata di parmigiano.
  4. Servire a temperatura ambiente.

Io il pesto amo farlo in casa e unisco alle foglie di basilico, olio, pinoli e mezzo spicchio d’aglio. Preferisco aggiungere solo dopo il pecorino per evitare che imbrunisca per ossidazione. Se avete poco tempo potete utilizzare quello pronto.

Buonissima questa pasta fredda con pesto e pomodorini, si fa in un battibaleno.

Ringrazio come sempre la mia amica Manuela Ruggiu per le splendide foto.

Bacini d’estate,

Jess

Pasta al pesto di cavolo nero

standard 16 ottobre 2017 6 responses

Adoro i pesti e questa volta voglio presentarvi un altro pesto che abbonda in casa mia: quello di cavolo nero.

Il cavolo nero, una volta conosciuto solo in Toscana grazie alla ribollita, si è finalmente imposto sui banchi della verdura anche delle altre regioni. E’ un ortaggio tipico dei mesi freddi e da Ottobre in poi cresce rigoglioso e arriva sulle nostre tavole. E’ ricchissimo di sostanze antiossidanti, sali minerali e vitamine (soprattutto la C che di inverno è così preziosa.)

Cercando nuovi modi di far mangiare verdure “nuove” alla mia bimba ho provato ad inventare questo pesto così saporito da diventare uno dei piatti forti di casa. La pasta al pesto di cavolo nero è squisita, fa bene, è leggera e si prepara in brevissimo tempo, massimo venti minuti. Da provare assolutamente. Non perdetevi anche quello di zucchine.

Pasta con pesto di cavolo nero
 
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • 70 gr foglie di cavolo nero (private della costa centrale)
  • 30 gr mandorle
  • metà spicchio d'aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • latte q.b.
  • sale
  • parmigiano reggiano q.b.
  • 350 gr pasta
Procedimento
  1. Lessate il cavolo nero in abbondante acqua salata per circa 15 minuti.
  2. Nella stessa acqua riportata a bollore lessate la pasta.
  3. Frullate il cavolo nero con le mandorle, l'aglio, un cucchiaio d'olio, un mestolino di acqua di cottura, un cucchiaio di latte e parmigiano a piacere.
  4. Scolate la pasta e conditela con il pesto. Servire ben calda.

La pasta al pesto di cavolo nero è proprio buona e facile…cosa c’è di meglio?

E per il FATTO DA VOI ecco il pesto di cavolo nero di  Antonio.

Bacini di stagione,

Jess