Pasta fredda con melanzane e mozzarella

standard 19 giugno 2018 Leave a response

In estate si ha voglia di insalate di pasta e questa pasta fredda con melanzane e mozzarella è il piatto giusto per stupire i vostri ospiti a tavola.

La pasta fredda con melanzane e mozzarella è buonissima, facilissima da fare e si prepara in pochissimi minuti. Le melanzane inoltre sono cotte al forno e non fritte per un primo piatto super gustoso e leggero. D’estate si ha voglia di piatti veloci ma senza rinunciare al gusto.

Inoltre potete preparare le melanzane anche il giorno prima e condire la pasta all’ultimo per un risultato strepitoso. E’ ottima anche da portare al mare o ad un picnic. La tavola estiva sarà bella, colorata e piena di sapore.

Pasta fredda con melanzane e mozzarella
 
Cook time
Tempo di preparazione
 
Autore:
Ingredienti
  • 320 gr pasta corta
  • 2 melanzane
  • 20 pomodorini ciliegini
  • 200 gr mozzarella
  • olio extra vergine d'olivo
  • basilico
  • sale
  • parmigiano (opzionale)
Procedimento
  1. Tagliate le melanzane a fette spesse 1.5 cm e poi queste a cubetti. Tagliate a spicchi i pomodorini ben lavati. Tagliate la mozzarella a cubetti.
  2. In una ciotola mettete i cubetti di melanzane e girateli con abbondante olio.
  3. Mettete i cubetti su una teglia coperta da carta forno e salate. Infornate a 180° per circa 25-30 minuti.
  4. Nel mentre cuocete la pasta e scolatela al dente. Lasciate raffreddare.
  5. Sul fondo di una ciotola mettete i pomodorini, la mozzarella e il basilico. Aggiungete la pasta, un giro d'olio e parmigiano se volete. Girate tutto con attenzione.
  6. Quando a temperatura ambiente servite. Si conserva bene anche il giorno dopo ben coperta in frigo.

Non è golosissima questa pasta fredda con melanzane e mozzarella? Avete ancora voglia di melanzane? Non perdetevi le melanzane a scarpone.

Che peccato non averla oggi con me a lavoro.

Ringrazio come sempre la mia amica Manuela Ruggiu per le splendide foto.

Bacini profumati,

Jess

Related Posts

Leave a response

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Vota la ricetta: