Mini cheesecake ai lamponi e caramello

standard 1 Agosto 2016 3 responses

Che voglia di cheesecake ai lamponi e caramello! Finalmente è arrivato Agosto ed io sto per andare in ferie. E’ stato un anno lavorativo molto impegnativo e ho bisogno e voglia di staccare tutto e dedicarmi solo a me stessa, alla mia famiglia, agli amici e al riposo.

Mi toccherà una vacanza soft a casa di mio padre a Napoli. Occasione per abbracciare i vecchi amici, fare tanto tanto mare, leggere tanti libri, mangiare tante cose buone, salutare i parenti, vedere i bimbi crescere, coccolare tanto la mia Pandi.

Nel mentre mi squaglio. Essendo stata invitata a cena a casa di amici ho pensato di proporre un dolce fresco e al cucchiaio. Questa volta ho scelto di fare delle mini cheesecake ai lamponi e caramello. La cheesecake senza cottura è un dolce meraviglioso, fresco, goloso. La crema al formaggio si fa in un istante e il gusto è speciale. Ho avuto delle buone dritte sulla crema dalla mia amica Valeria del blog Torta delle mie Brame, ho leggermente cambiato delle proporzioni ma la ringrazio tanto tanto.

Mini cheesecake ai lamponi e caramello

Miss Mou
5 from 1 vote
Preparazione 4 h
Cottura 10 min
Tempo totale 4 h 10 min

Ingredienti
  

  • Per il biscotto:
  • 150 gr biscotti digestive
  • 80 gr burro fuso
  • Per la crema:
  • 100 yogurt greco
  • 150 robiola
  • 200 philadelphia
  • 100 panna montata
  • 110 zucchero a velo
  • 4 fogli di colla di pesce
  • Decorazione:
  • lamponi
  • caramello

Istruzioni
 

  • Tritate finemente i biscotti in un mixer e aggiungete il burro fuso. Mescolate bene.
  • In uno stampo da muffin ben imburrato adagiate delle striscette di carta forno dello spessore di 3 cm che coprano centralmente il fondo e due lati di ogni fessura da muffin. In questo modo potrete sollevare facilmente le monoporzioni senza rovinare la crema.
  • Trasferite in ogni fessura da muffin un cucchiaio di base per torta e pressate bene sulla base.
  • Mettete a rassodare in frigo per almeno un’ora.
  • Preparate la crema lavorando tutti gli ingredienti tranne la colla di pesce con una frusta o con la planetaria. Sciogliete in acqua fredda la colla di pesce, strizzatela, mettetela in un contenitore adatto con tre cucchiai della panna e scaldate per 15 secondi. Versate dunque anche la colla di pesce e mescolate velocemente.
  • Con un cucchiaio trasferite la crema su ogni base di torta nello stampo di muffin fino al bordo. Livellate con il dorso di un cucchiaio e lasciate in frigo per almeno 3/4 ore.
  • Decorate con lamponi freschi e caramello.

Buona vero? E’ da assaggiare anche la panna cotta alle fragole e menta.

Bacini freschi,

Jess

Panna cotta alla vaniglia con coulis di fragole e menta

standard 22 Giugno 2015 21 responses

Che buona la panna cotta alla vaniglia con fragole.

Non sono una grande amante dei dolci. Il mio palato ha sempre detto salato, salato e ancora salato. Apprezzo qualche crema, i gelati, qualche marmellata con moderazione, le torte solo se poco dolci.

Lo so. Avete ragione. Non amo neanche la cioccolata. Non posso farci nulla. Ci son nata con le papille elettive.

Quando ho ospiti però non amo lasciarli a bocca asciutta a fine pasto e quindi un dolcino mi tocca di farlo. E cosa c’è di meglio di una panna cotta estiva tanto fresca e aromatica? Meglio ancora se servita in comodi vasetti monoporzioni.

Panna cotta alla vaniglia con coulis di fragole e menta

Miss Mou
5 from 2 votes
Preparazione 10 min
Cottura 6 h
Tempo totale 6 h 10 min

Ingredienti
  

  • Per la panna cotta
  • 500 ml panna fresca
  • 6 gr fogli di colla di pesce
  • 1 bacca di vaniglia bourbon
  • 120 gr zucchero
  • Per la coulisse di fragole
  • 150 gr fragole
  • 3 cucchiai zucchero
  • 6 foglie menta fresca

Istruzioni
 

  • Mettete i fogli di colla di pesce a bagno in poca acqua fredda.
  • In un pentolino versate la panna con lo zucchero e la vaniglia e scaldate senza far bollire il composto. Quando ben caldo aggiungete la colla di pesce strizzata e mescolate fino a farla sciogliere.
  • Togliete la bacca di vaniglia e versate la panna nei vasetti di vetro. Fate raffreddare e quindi mettete in frigo.
  • Nel mentre mettete le fragole a pezzetti con lo zucchero e la menta in un padellino a cuocere. Quando avrete raggiunto la consistenza desiderata spegnete e lasciate raffreddare.
  • Quando la panna cotta avrà iniziato a solidificarsi aggiungete con un cucchiaino la coulisse e rimettete in frigo fino a raggiungere la consistenza perfetta (circa 6 ore).
  • Guarnite con scaglie di cioccolato bianco e foglioline di menta fresca.

Vi è venuta voglia d’estate con questa panna cotta alla vaniglia con coulis di fragole e menta? Provate anche la crema pasticcera con mirtilli.

Bacini freschi,

Jess