Melanzane in carrozza

standard 10 Febbraio 2014 20 responses

Non sono sparita, ma sono stata presa di mira da un terribile virus che ci ha colpito e stesi senza possibilità di appello.
Bimba, io e Matteo. S’è salvata solo la gatta!
Un’ecatombe!

Febbraio è terribile, porta con sé le malattie da raffreddamento più creative che io conosca ma non posso dimenticare che è il mese che mi ha portato la mia ANNASTELLA.

Manca una settimana al suo secondo compleanno ed esattamente questo 10 Febbraio di 2 anni fa mi scadeva il termine della gravidanza. Aveva nevicato tutta la notte ed io avevo il monitoraggio in ospedale. Le macchine erano sotterrate e tutto il vicinato aveva passato la mattina a spalare la strada per permettermi di partire verso l’ospedale. Fu un momento drammatico e divertente allo stesso tempo. Ero spaventata, emozionata, imbiancata…………..In realtà poi dovetti aspettare ancora una settimana prima di abbracciare quella monella. Ritardataria anche in pancia!!

Oggi vi propongo delle buonissime melanzane in carrozza. Ho sostituito il pane con le melanzane e tadaaannnn ricetta semplicissima.  A chi non piace la mozzarella in carrozza? Questa versione con melanzane fritte con dentro la mozzarella è velocissima e facilissima.

Melanzane in carrozza

Cottura10 min
Tempo totale10 min
Chef: Miss Mou

Ingredienti

  • 1 melanzana
  • 1 mozzarella
  • 1 uovo
  • farina
  • olio di semi per friggere
  • sale
  • pepe

Istruzioni

  • Tagliate le melanzane a mezzaluna spesse circa 2 cm. Ponete le fette a spurgare sotto sale per circa dieci minuti. Sciacquatele bene e asciugatele con cura.
  • Mettete tra due spicchi di melanzane un'abbondante fetta di mozzarella. Passate il vostro "panino" prima nella farina e poi nell'uovo.
  • Friggete in abbondante olio bollente per circa ⅚ minuti finchè ben dorate. Adagiate su carta assorbente. Servite caldissime con una spolverata di sale e pepe.

Altre idee per le vostre melanzane? Provatele a funghetto o a scarpone.

Bacini saporiti a tutti,

Jess

Read More

Pasta al forno con funghi porcini, salsiccia e mozzarella di bufala

standard 21 Novembre 2013 11 responses

L’Autunno è ormai entrato prepotentemente.

Io ho sempre voglia in questo periodo di coccole e tenerezza e divano e plaid.

Tutte quelle cose che mi ricordano che sono cambiata, che sono cresciuta, che sono in grado di dare e ricevere amore. Ho sempre avuto un rapporto difficile con i sentimenti, ne sono sempre stata avara. Preferivo l’idea di amare all’oggetto amato. Probabilmente la paura di perdere il controllo, di soffrire, di scoprirmi e magari addomesticarmi. Ho sempre avuto una sorta di irrisolto sentimentale, l’incapacità di vivere tutto nella sua totalità, di calmarmi e magari ritrovarmi.

E così che nascono le mie paste al forno. Quelle che sanno di casa, di famiglia, di domenica festosa intorno alla tavola. Questa volta ho per voi in serbo una fantastica pasta al forno con funghi porcini, salsiccia e mozzarella di bufala. E’ una pasta al forno facilissima ma veramente squisita.

Pasta al forno con funghi porcini, salsiccia e mozzarella di bufala

Preparazione30 min
Cottura35 min
Tempo totale1 h 5 min
Chef: Miss Mou

Ingredienti

  • 500 gr maccheroni
  • 500 ml passata di pomodoro
  • 300 gr di funghi porcini
  • 1 salsiccia
  • 150 gr mozzarella di bufala
  • sale
  • parmigiano
  • mezza cipolla
  • olio extravergine d'oliva

Istruzioni

  • Preparate il sugo facendo soffriggere la cipolla a fettine e la salsiccia sgranata nell'olio bollente. Quando entrambe dorate aggiungete la passata di pomodoro (meglio se con qualche fogliolina di basilico) e salate a piacimento. Fate cuocere una mezz'oretta avendo cura di aggiungere acqua se evapora e spegnete a sugo abbastanza lento.
  • Saltate i porcini a cubetti. Scolateli e tuffateli nel sugo di pomodoro.
  • Lessate la pasta e scolatela molto al dente.
  • Unite la pasta, il sugo di pomodoro ripieno, la mozzarella a cubetti e mescolate. Quindi mettete il tutto in una teglia capiente cospargendo di parmigiano.
  • Cuocete a 180° per almeno 35 minuti fino a rendere croccanti i maccheroni in superficie.

Bacini coccolosi,

Jess

Read More