Mandorle e nocciole pralinate alla cannella

standard 28 Maggio 2013 16 responses

Nonostante il tempo continui a ricordarmi che forse è Novembre, io so benissimo che siamo in quasi estate e che tra poco la mia bimba sarà in vacanza dal nido.

La fine dell’anno scolastico, per me che sono americana, è un must e coincide con i regalini alle maestre. E’ un modo per ringraziare chi ogni giorno aiuta la mia pupa nella crescita, nello sviluppo motorio e sensoriale, chi fa le mie veci quando sono a lavoro. Ho già pensato a tutto, sono previdente. Ci sarà un regalino in tema con la crescita e qualcosa di buono fatto in casa. A Natale ho fatto marmellata e biscotti, questa fine d’anno scolastico vedrà le mandorle e nocciole pralinate.

Sono buonissime, si conservano per molto tempo e fanno tornare tutti bambini. Mentre le preparavo, la mia casa profumava di festa di paese, di corse e di giochi.  Il procedimento è semplice ma è abbastanza lungo. Armatevi di pazienza. E se avete tempo potete anche fare il preparato per cookies da abbinare.

Mandorle e nocciole pralinate alla cannella

Cottura15 min
Tempo totale15 min
Chef: Miss Mou

Ingredienti

  • 300 gr tra mandorle e nocciole con la buccia
  • 300 gr zucchero
  • 4 cucchiai d'acqua
  • una spolverata di cannella

Istruzioni

  • In una pentola capiente e antiaderente ponete la frutta secca, la cannella, lo zucchero e l'acqua. Accendete il fuoco medio. Da questo momento in poi dovrete soltanto girare con un cucchiaio o un mestolo di legno.
  • Girare, girare e ancora girare dal basso verso l'altro per coprire con lo zucchero le mandorle e nocciole. Tenete presente che lo zucchero non caramellizzerà ma diventerà sabbia. Quando raggiungerà questa consistenza da lì a poco si attaccherà alle mandorle e nocciole e il piatto sarà pronto.
  • Ci vorrà un quarto d'ora circa dove è importante girare spesso. Quando la frutta secca sarà bella appiccicata con lo zucchero, versatela su carta forno e lasciate che si raffreddi. Staccate eventualmente i pezzetti che si sono attaccati tra loro.
 

Sono buonissime le mandorle e nocciole pralinate, la cannella è una marcia in più. Ma potete aromatizzarle come credete: cacao amaro, buccia d’arancio ecc ecc.

Bacini zuccherosi,
Jess

Crumble di mele caldo

standard 15 Febbraio 2013 20 responses

Domani è la festa.
Il fatidico giorno è arrivato ed io sono E MO ZIO NA TIS SI MA!

Stamattina appena sveglia ho iniziato a trafficare in cucina; ho fritto le melanzane per lo strudel, impastato i panini al latte, mondato porri e cipolle per la quiche, baciato marito e figlia e scappata al lavoro.

Ieri era San Valentino e Matteo ha cucinato per me. Qui si cucina tutti in famiglia!
Ha preparato dei medaglioni di filetto di maiale con salsa di vino rosso letteralmente divini. Io ho pensato al dolce e mi son fatta tentare dalle mele della cassettina Bioexpress della settimana.
Ho pensato di fare un crumble, adoro i dolci di ispirazione americana e le bricioline sono deliziose. Vi presento il crumble di mele caldo con cuore di cannella.

Il crumble di mele caldo è un dolce di tradizione anglosassone  molto facile da preparare. Le mele golose e saporite vengono saltate in padella e poi cotte in forno. La bontà del dolce è indescrivibile.

Crumble di mele caldo con cuore di cannella

Preparazione5 min
Cottura40 min
Tempo totale45 min
Chef: Miss Mou

Ingredienti

  • 4-5 mele
  • 50 gr zucchero
  • 2 cucchiaini cannella
  • 20 gr burro
  • 200 gr di farina
  • 120 gr di burro
  • 100 gr di zucchero di canna
  • una punta di cucchiaio di vaniglia

Istruzioni

  • Lavate bene le mele, sbucciatele e tagliatele a cubetti di circa 2 cm. Unite i 50 gr di zucchero, la cannella, il burro fuso (20gr) e se volete qualche goccia di limone (io non lo amo perchè voglio sia cannellosamente dolce).
  • Saltate il tutto in padella per circa 1 minuto.
  • Quindi prendete tutti gli ingredienti dell'impasto, ovvero la farina, il burro a pezzetti, lo zucchero di canna e la vaniglia e lavorate con energia. Otterrete un composto sbricioloso, appunto crumble vuol dire proprio briciole!
  • Prendete una teglia che avrete ricoperto con carta forno, adagiate i cubetti di mele e sopra il composto sbricioloso. Infornate per circa 40° a 180° in forno già caldo.

 Mi raccomando di servire il vostro crumble di mele caldo, accompagnandolo con una pallina di gelato alla vaniglia. E’ buonissimo. E la mela danza con la sua cannella. Altre mele? Potreste provare la torta di mele con crema pasticcera.

Vi saluto e ci sentiamo la prossima settimana col resoconto della festa gnomi!!

Bacini,

Jessica