Tris di salatini con wurstel

standard 21 Maggio 2019 Leave a response

I salatini con wurstel sono un grande classico dei miei buffet o delle mie feste. Sono facilissimi da fare, i bambini li adorano e nel giro di dieci minuti avete un aperitivo già pronto.

Io utilizzo tre metodi per fare i miei salatini con wurstel: le mummie, i tocchetti e i ragnetti.

A seconda dell’occasione ne sfodero uno piuttosto che un altro ma il risultato è sempre perfetto. Ingredienti sempre e solo due ovvero pasta sfoglia e wurstel.

Tris di salatini con wurstel

Preparazione 2 min
Cottura 15 min
Portata Snack
Porzioni 4

Ingredienti
  

  • 1 rotolo pasta sfoglia per ogni preparazione
  • 4 wurstel piccoli per le preparazioni mummia e ragnetto
  • 4 wurstel grandi per la preparazione tocchetti

Istruzioni
 

  • Per i wurstel mummia: ricavare dalla pasta sfoglia delle striscioline larghe 1 cm e arrotolarle intorno al wurstel tenendo una parte scoperta e facendo una sorta di spirale.
  • Per i wurstel ragnetto: tagliare i wurstel in due. Posizionare al centro una striscia di pasta sfoglia larga 2 cm e tagliate i bordi del wurstel in 4 tipo croce.
  • Per i wurstel tocchetti: arrotolare attorno ad ogni wurstel la pasta sfoglia avendo cura di richiuderlo bene. Tagliare dei tocchetti di circa 2 cm di larghezza.
  • Una volta preparati tutti potete infornarli a 180° per circa 20 minuti o finchè ben dorati. Servire a temperatura ambiente.

Una ricetta semplicissima e nota quella dei salatini ma eccovi tre modi diversi per presentarli e fare un figurone con i vostri ospiti. Io li accompagno spesso con il rotolo di frittata.

Bacini sfogliosi,

Jess

Girandole di sfoglia con funghi, cotto e scamorza

standard 1 Luglio 2013 15 responses

Salutiamo l’estate con queste buonissime girandole di sfoglia con cotto e  funghi.

Domenica siamo stati al nostro laghetto segreto, immerso nei boschi, lontano dalle vie battute.
Pandi in braccio al papà ha attraversato rovi e sentieri scoscesi fino a trovarci nel nostro piccolo paradiso naturale.

Grazie alle piogge il laghetto era colmo d’acqua gelida e c’era un sole caldo e alto. Pandi ha scoperto i sassolini e il buffo suono che fanno quando cadono in acqua. Per più di un’ora si è trasformata in una costruttrice di dighe improvvisate. Era serissima e molto concentrata, bocca serrata e intensa fatica da castorina produttiva.

E per questo picnic in riva al laghetto ho preparato delle facilissimi girandole di sfoglia con funghi, cotto e scamorza. Son così semplici da fare…ci vogliono pochi minuti e il sapore è delizioso. Son simpatici aperitivi e si prestano ad ogni tipo di festa, buffet, pranzo, cena e picnic. Le girandole di sfoglia sono buone anche fredde e son proprio sfiziose!

Girandole di sfoglia con champignons, cotto e scamorza

Miss Mou
Preparazione 1 h
Cottura 15 min
Tempo totale 1 h 15 min

Ingredienti
  

  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronta
  • 4 fette di prosciutto cotto
  • 100 gr di champignons freschi
  • mezzo cipollotto novello
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • 4 fette di scamorza
  • fiocchi di sale ai funghi porcini Falksalt opzionale

Istruzioni
 

  • Saltate gli champignons a fette con il cipollotto a fettine, l'olio ed il sale.
  • Stendete la pasta sfoglia e sopra adagiate il prosciutto cotto, la scamorza, i funghi ed infine i fiocchi di sale (opzionali).
  • Avvolgete il rotolo con attenzione, quindi chiudetelo con della pellicola e mettete in frigo per circa un'ora. Toglietelo dal frigo e tagliate delle rondelle di circa 1.5 cm di spessore. Adagiate le girandole su carta forno.
  • Infornate a 180° per circa 15 minuti.

E per il FATTO DA VOI ecco le girandole di sfoglia di Sarah

Provate anche quelle di tramezzini.

Bacini girandolosi,

Jess

Read More